QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 21°22° 
Domani 21°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 agosto 2019

Attualità mercoledì 10 aprile 2019 ore 17:50

Tempi duri per i motociclisti in Valdicecina

In arrivo telelaser e telecamere. Martignoni: "Grazie alle forze dell'ordine che lavorano per la sicurezza dei cittadini in un territorio così vasto"



POMARANCE — Si profilano tempi duri per le scorribande di motociclisti che nei weekend invadono le strade della Valdicecina, trasformate troppo spesso in un vero e proprio circuito

E’ questo il principale messaggio lanciato dal presidente dell’Unione Montana Alta Valdicecina Loris Martignoni, durante la cerimonia di consegna del nuovo Telelaser acquistato dall’ente e consegnato in comodato alla compagnia dei carabinieri di Volterra, rappresentata nell’occasione dal Comandante Ezio Mazza.

Si concretezza così l’impegno assunto dalle autorità locali nel luglio scorso con il prefetto per garantire condizioni di maggiore sicurezza sulle strade della Valdicecina. 

“Dico il mio grazie ai carabinieri e alle altre forze dell’ordine – ha dichiarato Martignoni - per l’impegno e la dedizione profusi per garantire la sicurezza dei cittadini su un territorio così vasto e con risorse umane spesso insufficienti. Con la consegna di questa nuova e sofisticata strumentazione vogliamo offrire un aiuto concreto ed efficace per agevolare fin da subito il lavoro degli operatori che si trovano spesso a contrastare con vere e proprie frotte di motociclisti incuranti delle regole e purtroppo anche della sicurezza altrui”.

Concetto ripreso dal Comandante Mazza che nel ringraziare l’Unione Montana per l’iniziativa intrapresa, ha garantito la messa in campo di tutte le risorse a disposizione per far si che il Telelaser possa essere fruttuosamente utilizzato e ottenere i risultati sperati: “Svolgeremo i nostri servizi di prevenzione e repressione in modo mirato verso quei motociclisti che mettono a repentaglio la propria vita e l’altrui sicurezza, nell’intento di dissuaderli dal frequentare ancora le nostre strade”. 

Il Telelaser, costato 20 mila euro, è in grado di rilevare la velocità dei veicoli ad un chilometro di distanza garantendo condizioni di sicurezza durante i rilievi.

Ma l’acquisto del Telelaser è solo una delle iniziative di un più vasto e capillare progetto che coinvolge i Comuni di Castelnuovo V.C., Montecatini V.C., Monteverdi M.mo e Pomarance

E’ dei giorni scorsi infatti il provvedimento di aggiudicazione della gara relativa al Sistema di videosorveglianza dinamica e tracciabilità delle targhe redatto da Cosvig su richiesta dei Comuni che consentirà di monitorare sia in tempo reale che differito il traffico presente sul territorio consentendo, in caso di necessità, l’intervento tempestivo delle Forze dell’Ordine.

Decine di telecamere collegate in remoto con il Comando Compagnia Carabinieri di Volterra, renderanno possibile la visualizzare e l’archiviazione delle immagini rappresentando un indispensabile deterrente per i malintenzionati e una sicurezza in più per i cittadini della Val di Cecina.

La realizzazione del progetto è stata affidata per 524.451 euro al Gruppo Sim Tel srl di Firenze, lo stesso che ha realizzato il sistema di videosorveglanza del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità