QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 23°23° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 agosto 2019

Attualità lunedì 15 aprile 2019 ore 17:55

​Turismo: la Val di Cecina ci crede davvero

Il team tecnico istituzionale al lavoro sul marketing territoriale in val di cecina

Due nuovi moderni portali di destinazione a servizi di turisti e operatori per Volterra e l’Area geotermica



POMARANCE — Se la cultura ed il turismo sono davvero il petrolio d’Italia, la Val di Cecina, insieme con l’area geotermica, ci puntano sul serio.

Sono infatti addirittura due i portali di destinazione presentati in una iniziativa pubblica molto partecipata, svolta lo scorso 11 aprile a Larderello, realizzati con un cofinanziamento di Regione Toscana ed integrati per funzionalità e struttura con il portale regionale di destinazione Visit Tuscany. Presenti operatori del settore turistico, delegazioni dei comuni geotermici e della Val di Cecina, Parco Nazionale delle Colline metallifere, COSVIG, Comunità Montana Alta Val di Cecina, Enel green Power, associazioni, cittadini ed i consiglieri regionali Antonio Mazzeo e Andrea Pieroni.

Il primo portale è il restyling di Volterratur, strumento di marketing e comunicazione territoriale gestito dal Consorzio Turistico Volterra, Val di Cecina Valdera, mentre l’altro è una new entry: si tratta di Valdicecina Outdoor, vetrina digitale di promozione dell’escursionismo e delle attività all’aria aperta che quest’angolo di Toscana è in grado di proporre al visitatore.

Bene le presenze turistiche 2018, che confermano Volterra una delle mete che più si stanno consolidando in un quadro – quello toscano – davvero brillante: se dunque Volterra e l’Etruria volterrana già primeggiano, grazie al nuovo portale e al suo constante aggiornamento si ambisce oggi a destagionalizzare e qualificare la presenza, diffondendo ulteriormente sul territorio i benefici degli arrivi. Interessante poi il dato sull’area geotermica, che cresce soprattutto per gli arrivi di stranieri – ci si aggira al 70% del totale (fonte: Centro Studi Turistici) – a rimarcare come un corretto posizionamento on line sia oggi lo strumento indispensabile per lanciare definitivamente la Val di Cecina.

In un quadro positivo, emerge come lo sforzo degli operatori abbia bisogno di supporto infrastrutturale, rendendo più agevole e sicuro il raggiungimento dei luoghi, grazie ad una viabilità migliore e a migliori e strategici collegamenti di trasporto pubblico.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica