comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°20° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 29 settembre 2020
corriere tv
Coronavirus, Burioni: «Per ostacolare il virus servono le giuste precauzioni. Dipende da noi»

Attualità martedì 06 giugno 2017 ore 17:30

Verso un'estate di fuoco

La Pubblica Assistenza prende parte alla campagna estiva 2017 contro la lotta agli incendi boschivi. La stagione si preannuncia impegnativa



POMARANCE — Come ormai avviene da 20 anni, l’associazione Pubblica Assistenza Alta Valdicecina (specializzata in antincendi boschivo e protezione civile) assieme al resto dell’organizzazione della Regionale Toscana prenderà parte alla campagna estiva 2017 contro la lotta agli incendi boschivi.

Secondo gli operatori la stagione si preannuncia particolarmente impegnativa a causa del prolungato periodo siccitoso a cui stiamo assistendo da mesi e alle condizioni climatiche particolarmente favorevoli alla propagazione degli incendi (bassa umidità, vegetazione secca e vento).

"Nello specifico la nostra sezione può mettere a disposizione per interventi 5 mezzi fuoristrada 4x4 con allestimento modulo tsk e 1 autobotte fuoristrada da 8mila litri per rifornimenti a mezzi leggeri ed elicotteri - comunicano dalla Pubblica Assistenza. - Il personale volontario è stato formato con specifici corsi antincendio e dotato di appositi dispositivi di protezione che permettono di operare in sicurezza su situazioni particolarmente avverse".

"Parte dell’equipaggiamento in uso a ciascun volontario (tuta antincendio, giaccone alta visibilità, pantaloni e divisa ordinaria) è stato possibile acquistarlo grazie al contributo ordinario 2017 della Fondazione Cassa di risparmio di Volterra".

L’associazione assicura un controllo capillare e di intervento principalmente nei comuni di Castelnuovo Vdc e Pomarance (con apposita convenzione), ma potrà essere attivata dalla sala operativa regionale anche per eventi rilevanti sulla provincia e nelle provincie limitrofe; come già accaduto nel mese di maggio appena trascorso dove siamo stati impiegati su Grosseto nel comune di Orbetello e Capalbio.

Al fine di scongiurare particolari situazioni di pericolo, si invita tutta la popolazione a prestare la massima attenzione e segnalare tempestivamente un principio di incendio (anche se di modesta entità) a uno dei seguenti numeri di servizio pubblico: 115 vigili del fuoco, 1515 corpo forestale dello stato o 800.425425 sala operativa unificata permanente della regione Toscana.

Chi fosse interessato a intraprendere questo tipo di attività di volontariato può contattare il numero 320.6507714 o scrivere una email a paavdc@libero.it 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Politica

Attualità

Attualità