QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19°24° 
Domani 18°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 21 luglio 2019

Attualità domenica 02 giugno 2019 ore 15:05

"Prima di Roma eterna Volterra c'era"

Da alcune settimane un cartello turistico ricorda ai visitatori "distratti " le antiche origini della città etrusca di Volterra



VOLTERRA — Che Volterra esistesse prima di Roma è indubbio, ma altrettanto ovvio è che tutti ne siano a conoscenza. Da alcune settimane, però, un cartello posizionato sotto la segnaletica stradale che informa dell'arrivo in città, lo ricorda anche ai più distratti visitatori: "prima di Roma Eterna, Volterra c'era/before Eternal Rome, there was Volterra." Con l'enfasi risorgimentale propria della pedagogia patriottica, la scritta bilingue (per essere sicuri che il messaggio non sfugga proprio a nessuno) avverte, in modo sentenzioso e lapidario, che l'antica Velathri era stata fondata quando ancora l'ab Urbe condita era solo un lontano miraggio.

La storia, però, ci insegna che in alcuni casi le parole contano poco e quello della segnaletica di stampo alfieriano è uno di quelli.
Il passato millenario di Volterra è sotto gli occhi di tutti, abitanti e turisti, e riesce a parlare quella lingua universale, che non richiede traduzioni anglosassoni o targhe di iattanza didascalica, che si chiama cultura. Un linguaggio comune, un esperanto artistico, che insegna che la fierezza di appartenenza deve essere ben radicata in noi, ma mai sbandierata. Il confine tra orgoglio cittadino e retorica campanilistica è, infatti, molto labile e, una volta oltrepassato, rischia di trasformare la serietà dei contenuti in comicità involontaria.

Viola Luti
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Politica