QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°20° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 22 settembre 2019

Politica sabato 15 novembre 2014 ore 07:26

Restyling in consiglio comunale: nuove deleghe

Una redistribuzione degli incarichi per assessori e consiglieri dopo le dimissioni di Patrizia La Porta e Francesco Gangitano



VOLTERRA — "Dopo i primi cinque mesi di attività, con molte cose già fatte e molte altre messe in cantiere ho pensato di attuare un 'restyling' delle deleghe ricollocando quelle lasciate dall'ex consigliere Gangitano dimessosi lo scorso 29 ottobre ed affidandone delle nuove". Così il sindaco di Volterra Marco Buselli spiega la redistribuzione di alcuni mansioni all'interno della maggioranza e si dice "soddisfatto del lavoro di squadra che sta venendo fuori, con impegno ed entusiasmo non comuni".

Per quanto riguarda gli assessori non cambia nulla per Riccardo Fedeli, di professione infermiere, classe 1965, che rimane vicesindaco con delega alle Politiche Giovanili, Bilancio, Politiche del personale, e per Paolo Moschi, insegnante, classe 1981, assessore con delega alle Opere Pubbliche, Viabilità e Infrastrutture, Prevenzione del dissesto idrogeologico, Politiche per la tutela degli animali.
Per Francesca Tanzini, impiegata in uno studio legale, classe 1978, che già aveva le deleghe a Politiche sociali, Partecipazione, Rapporti col cittadino, Politiche per l'Infanzia e lo Sport, si aggiungono le Politiche abitative, Legalità e Trasparenza.

Gianni Baruffa, di professione Oss (Operatore socio sanitario) classe 1973, continuerà ad occuparsi di Turismo, Attività produttive, artigianato e sviluppo economico, Eventi, Volterra 2.0 ed inoltre di nuove modalità di reperimento risorse.
Ad Alessia Dei, nominata assessore esterno dopo le dimissioni di Patrizia La Porta, vanno le deleghe a Cultura, istruzione, Fondi europei, nazionali e regionali, Università a Volterra. Dei è subentrata anche come nuovo Presidente della Conferenza Educativa Zonale, che ricomprende i Comuni di Montecatini, Pomarance, Volterra, Castelnuovo, Casale, Guardistallo, Montescudaio, Riparbella e Castellina Marittima.

In merito ai consiglieri, a Tiziana Garfagnini, classe 1953, pensionata, rimangono le deleghe a Saline di Volterra, Attenzione alle frazioni e agli abitati minori, Pari opportunità, mentre le viene aggiunta il Cinema, che prima era del consigliere Berni e tolta quella al Progetto alberghiero in carcere tra formazione e lavoro. A Federico Berni (1972) di professione medico restano le deleghe a: Volterrani nel mondo e comunità straniere a Volterra, Eventi istituzionali e Volterra Città e si aggiunge quella a Sviluppo di progettualità sanitarie che era del primo cittadino.
Erika Pescucci continuerà ad occuparsi di Attuazione del programma di governo, Risparmio energetico e città intelligente, Trasporto pubblico locale e per lei si aggiunge la delega a Mobilità sostenibile.
Ilaria Bosio, subentrata a Federico Gangitano, prende la delega a Caccia e Pesca. 
Pietro Canzano, che già aveva le deleghe Attuazione del Piano di protezione civile, Associazionismo e Volontariato, Expò 2015, Consorzi stradali, s occuperà anche di controllo del territorio e Patrimonio.
Massimo Fidi restano Ambiente e Manutenzione, Decoro urbano, Manifestazioni storiche e si aggiungono  Servizi cimiteriali e Sicurezza.
Nessun cambiamento per Margherita Pescucci che continuerà ad occuparsi di Agricoltura e politiche forestali.



Tag

Virginia Saba, la fidanzata di Di Maio, ai giornalisti: «Ad agosto dovevate riposare, non lavorare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Attualità