Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA14°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Fiume di fango sfiora le case: a Formia frana la montagna dopo il nubifragio

Attualità sabato 10 ottobre 2015 ore 16:10

Scelto il presidente del Santa Chiara

A sostituire Renato Bacci è Davide Arcieri, che già faceva parte del cda dell'Azienda Pubblica Servizi alla persona



VOLTERRA — Ieri, 10 ottobre, il primo Cda di insediamento alla presenza del Sindaco Marco Buselli, dell'assessore Francesca Tanzini e del presidente uscente Renato Bacci per l'insediamento e la nomina dei nuovi presidente e vicepresidente. Davide Arcieri (nato nel 1971) è stato nominato nuovo presidente dell'Azienda Pubblica Servizi alla persona Santa Chiara, Diego Bellacchini vicepresidente. A completare l'organico del Cda Giulia Moretti (classe 1977), che con Bellacchini (classe 1979) è andata a sostituire i componenti uscenti Bacci e Elena Dell'Aiuto.

Davide Arcieri di anni 44 è di origine piemontese: è nato a Susa, in provincia di Torino ed è giunto in Toscana negli ambiti gestionali di una azienda del gruppo Lucchini. Coniugato e residente a Volterra dal 2000, esercita la propria attività nel settore siderurgico area approvvigionamenti. Trovatosi a collaborare con la amministrazione comunale per alcuni progetti riguardanti la formazione, ha ottenuto la delega da parte del sindaco come consigliere nella amministrazione della asp Santa Chiara nel 2014, collaborando a stretto contatto con il professor Bacci da allora fino alla sua nomina come presidente di ieri.

"Credo che la squadra sia equilibrata - ha detto il sindaco Marco Buselli - Oltre ad Arcieri, che ha maturato un'esperienza importante con il Cda uscente ed ha competenze di carattere organizzativo e gestionale, avevo anche bisogno di una figura di riferimento sul bilancio dell'azienda, Bellacchini, ed una in ambito sociosanitario, che non avesse le incompatibilità dei dipendenti Asl. Giulia Moretti sta peraltro anche completando un percorso di studi di management sanitario e sui carichi di lavoro assistenziali".

"Tengo a sottolineare due scelte: la fiducia data ai giovani, con ben cinque nomine recenti tra collegio dei revisori e Cda e la riduzione dei membri del Cda stesso, già operata progressivamente e confermata adesso, da sette come li abbiamo trovati nel 2009, ai tre attuali - conclude il sindaco - Il ringraziamento al presidente uscente Bacci che è stato capace di imprimere una direzione chiara dal punto di vista delle strategie aziendali, su cui, con la presidenza Arcieri, continueremo a lavorare con rinnovato entusiasmo".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un mese di iniziative, enogastronomia e spettacoli nella frazione, dove ritorna anche la processione della Madonna del Conforto dopo lo stop per Covid
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca