Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA14°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Attualità mercoledì 20 maggio 2015 ore 22:20

Smith, mobilitazione e solidarietà ai lavoratori

Domani arriva la senatrice. Il consiglio comunale di Pomarance approva un odg sulla vertenza: a breve assemblea territoriale per mantenere alta l'attenzione



VOLTERRA — Manca ancora una data per l'incontro con l'amministratore delegato Giuseppe Muzzi al tavolo nazionale presso il Ministero per lo Sviluppo Economico. Ed è quello che invece tutti chiedono e aspettano. Oggi è trascorso anche il secondo giorno di presidio permanente fuori dai cancelli della Smith Bits di Saline di Volterra, con la solidarietà dei salinesi, e non solo. Compreso Don Luciano, parroco del paese, che ha portato un sacco a pelo perché ha saputo che qualcuno stanotte ha avuto freddo. Ma questa grande solidarietà, purtroppo, seppure fondamentale, non basta a dare le risposte che i 193 in lotta per il loro posto di lavoro, stanno aspettando.

Domattina arriverà in via Traversa la senatrice Sara Paglini del Movimento 5 Stelle e questa sarà una ulteriore occasione per chiedere un interessamento di Roma alla vicenda e una accelerazione dei tempi. L'onorevole fa parte della Commissione Lavoro ed aveva già sollevato la questione della vertenza Smith sia in quella sede che con una interrogazione a Palazzo Madama. Ora però bisogna fare presto e la senatrice ha presentato una nuova interrogazione al Ministero del lavoro e delle politiche sociali e a quello dello sviluppo economico dopo il mancato incontro al Mise con l'ad previsto per ieri, 19 maggio.

Intanto il Consiglio Comunale di Pomarance ha approvato oggi pomeriggio, 20 maggio, all'unanimità un ordine del giorno sulla vertenza Smith che sarà inviato anche agli altri Comuni del territorio. Oltre a ribadire la contrarietà alla chiusura, la solidarietà e il pieno sostegno ai lavoratori, la preoccupazione per la grave situazione e e la necessità di avere al più presto un confronto con l'azienda, il documento annuncia la convocazione nei prossimi giorni di una assemblea territoriale a Pomarance sulla vertenza. Un momento condiviso con tutte le istituzioni e le realtà del territorio al quale sarà invitata a partecipare la cittadinanza. Come era successo con il Consiglio Comunale aperto di zona e monotematico a Volterra.
La volontà espressa dal Comune di Pomarance con questo documento è di mantenere alta l'attenzione sulla vicenda, di continuare a lavorare in sinergia con tutti i soggetti coinvolti e in qualsiasi direzione possibile per scongiurare la chiusura, di coinvolgere attivamente la popolazione.

Alessandra Siotto
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, sabato 24 Settembre, i nuovi contagiati sono in leggera diminuzione rispetto a ieri. In Toscana registrati 5 nuovi decessi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica