Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:00 METEO:VOLTERRA20°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo2020, la sicurezza blocca Simone Biles: «Mi mostra il pass? Buona fortuna»

Attualità sabato 02 maggio 2015 ore 15:57

Smith, Rossi c'è

Il governatore uscente ha risposto agli operai: "esprimo massima preoccupazione per l'eventualità di una chiusura dello stabilimento"



VOLTERRA — “Cari lavoratori, cittadini e amministratori di Saline e della Val di Cecina, seguo direttamente le vicende della Smith Bits con grande apprensione ed esprimo massima preoccupazione per l'eventualità di una chiusura dello stabilimento". Così Enrico Rossi, presidente uscente della Toscana e candidato alla rielezione, risponde su facebook alle richieste, giunte sulla propria pagina, degli operai della Smith Bits di Saline di Volterra e poi del sindaco di Volterra Marco Buselli.
Sono a lavoro da giovedì per fare tutto il possibile e per scongiurare che questo possa accadere – prosegue Rossi - lunedì continuerò a lavorare e avvierò contatti con chiunque è necessario. Non possiamo in alcun modo consentire che la Toscana e la Val di Cecina subiscano una perdita così ingente per il territorio e per la vita di centinaia e centinaia di famiglie e persone, a cui esprimo massima vicinanza e attenzione”. “Vi informerò di ogni evoluzione e verrò a incontrarvi per condividere con voi tutte le informazioni e le decisioni e per tenere alta la mobilitazione - conclude - Vi ringrazio per avermi scritto”.

"Ti aspettiamo tutti a Saline di Volterra, per parlarti della gravissima situazione di cui ti ho informato al telefono, appena l'ho saputo - aveva scritto Buselli a Rossi - per noi si tratterebbe di un colpo mortale, con le dovute proporzioni come se coinvolgesse la Piaggio a Pontedera. Duecento posti di lavoro a rischio in un territorio di ventimila abitanti è un disastro vero e proprio".
Buselli ha anche invitato il governatore a partecipare al Consiglio Comunale aperto di zona, allargato a tutta la Valle del Cecina, in programma venerdì 8 maggio alle ore 21,15 al Teatro Persio Flacco al quale parteciperà anche l'assessore regionale Gianfranco Simoncini.

Dopo le manifestazioni del 30 aprile e di ieri 1 maggio, nella mattinata a Saline all'evento provinciale dei sindacati e nel pomeriggio alla partecipatissima festa 'Effetto Trippa' nei borghi dell'Arci San Giusto, proseguono gli appuntamenti. Martedì 5 operai di nuovo in sciopero e tutti a Pisa, dove Rsu e sindacati incontreranno l'azienda all'Unione degli industriali. Partiranno autobus e tanti cittadini per farsi sentire e protestare contro questa decisione.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La terra ha tremato intorno alle 20,40 e la scossa è stata avvertita dalla popolazione. Non si segnala alcun tipo di danno
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Politica