QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°20° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 22 settembre 2019

Cronaca lunedì 19 gennaio 2015 ore 12:30

Ubriaco alla guida urta un'auto e scappa

Lo hanno fermato i carabinieri poco dopo: aveva un tasso alcolemico di 2 grammi per litro. Patente ritirata e auto sequestrata per un 42enne



POMARANCE — Ieri sera, 18 gennaio, intorno alle ore 21,30 i carabinieri della stazione di Pomarance stavano effettuando dei normali controlli a Pomarance, lungo la SR439 all’altezza dell’incrocio con Via Garibaldi, di fronte all'ex mattatoio comunale, quando  hanno notato e fermato una Fiat Panda la cui parte anteriore destra era completamente sprovvista dei dispositivi ottici di illuminazione. Contemporaneamente i carabinieri hanno ricevuto una segnalazione da parte della Centrale Operativa di Volterra: poco prima una Fiat Panda, nella frazione di Montecerboli, aveva urtato e danneggiato un’altra autovettura in sosta, proseguendo la marcia senza arrestarsi.

I militari così hanno chiesto al conducente della Panda, un operaio pomarancino 42 enne, informazioni in merito ai danni che la sua macchina aveva. L'uomo, sceso dall'auto, palesava un precario equilibrio e con linguaggio disarticolato ha ammesso di aver urtato, poco prima, un'auto in sosta. Vista la situazione, i carabinieri lo hanno accompagnato in caserma dove è stato sottoposto all’alcool test, al quale risultava positivo per un valore superiore ai 2 grammi per litro. Un tasso di alcool nel sangue superiore di ben 4 volte il tasso minimo consentito.

I militari hanno contestato all'interessato il reato di guida in stato di ebbrezza alcoolica, gli hanno ritirato la patente e sequestrato l’autovettura che è stata affidata in custodia giudiziale ad una ditta autorizzata del posto.

Per fortuna l'episodio si è concluso senza feriti nè gravi conseguenze, se non il danno all'auto in sosta dove a bordo non c'era nessuno. "Visto che il conducente, in maniera del tutto sconsiderata, si era posto alla guida della propria autovettura con un tasso di alcool nel sangue superiore di ben 4 volte quello consentito", la Compagnia Carabinieri di Volterra "ribadisce l’obbligo di usare il buon senso quando ci si pone alla guida di un’autovettura nel massimo rispetto del Codice della Strada".



Tag

Virginia Saba, la fidanzata di Di Maio, ai giornalisti: «Ad agosto dovevate riposare, non lavorare»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

Attualità

Attualità