QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°19° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 22 settembre 2018

Attualità lunedì 19 febbraio 2018 ore 10:45

Auxilium Vitae, Moschi si interroga sul futuro

L'esponente della Lista Civica Uniti per Volterra commenta il caso del ritardo del pagamento degli stipendi dei dipendenti: "Eccellenza da tutelare"



VOLTERRA — "Il mancato pagamento degli stipendi dei dipendenti Auxilium pare essere dovuto ad un errore materiale, e di questo ci rallegriamo. Siamo solidali ai lavoratori, perché comunque non è piacevole subire ritardi sulla dovuta paga mensile. Quello che però ci interessa maggiormente è aprire una discussione sul futuro di Auxilium Vitae, ricordando che si tratta di una delle prime riabilitazioni in Italia nonché di un'eccellenza toscana. Nell'accreditamento della Regione Toscana, atto pochi anni addietro, Auxilium è risultata la prima in classifica come qualità". Così parla l'esponente della Lista Civica Uniti per Volterra Paolo Moschi

La lista si rivolge alla direttrice De Lauretis, che è stata chiamata da Rossi a guidare la nuova Asl: "Pare esistere un continuo boicottaggio della struttura: si cerca di mandare sempre meno pazienti, e a quelli che si mandano si fanno le "bucce" ad Auxilium sulle quote da pagare. Crediamo che questo trattamento non avvenga in altre strutture del pisano. La De Lauretis in questi anni l'abbiamo conosciuta come una non amica dei territori periferici, in particolar modo come non amica di Volterra. La riteniamo quindi non in grado, politicamente, di essere garante di un sistema che è pluriprovinciale. Spetta alla politica, che qui interroghiamo, dare indirizzi inequivocabili, sul futuro di questa azienda. Auxilium è a maggioranza Asl, ed è assurdo che la stessa Asl si senta in concorrenza con essa. Qualcuno lo spieghi alla dottoressa De Lauretis".

"Sicuramente - concludono - la Lista Civica Uniti per Volterra, insieme alle civiche del territorio lotteranno per la difesa e il potenziamento delle nostre eccellenze. Perché per realizzare un'eccellenza servono anni: per distruggerla basta poco".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica