comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:05 METEO:VOLTERRA11°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 26 ottobre 2020
corriere tv
Conte firma il nuovo dpcm: bar e locali chiusi dalle 18

Attualità sabato 22 agosto 2020 ore 08:20

Biblioteche e librerie, un aiuto dal ministero

Le biblioteche volterrane potranno acquisire libri per 20mila euro, purché il 70 per cento di questi volumi sia comparto in librerie del territorio



VOLTERRA — Il Ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, ha firmato il 4 giugno il decreto n. 267, al fine di sostenere direttamente e indirettamente tutta la filiera del libro in difficoltà, dalle biblioteche alle librerie, agli editori, ai distributori, agli autori.

In quel decreto si prevedeva l’assegnazione di contributi per l’acquisto di libri da parte delle biblioteche dello Stato, delle Regioni, degli enti locali e degli istituti culturali, che avrebbero potuto arricchire i propri cataloghi acquistando il 70% dei nuovi volumi in almeno tre librerie presenti sul proprio territorio.

Giovedì 20 agosto è stato pubblicato il D.D.G n. 561 dove si procede all'individuazione degli Enti ammessi al contributo ed anche il Comune di Volterra, che a suo tempo aveva partecipato al bando di distribuzione delle risorse, risulta tra i beneficiari con l'assegnazione di 20mila euro: 10mila per la Biblioteca comunale e 10mila per la Biblioteca Guarnacci.

"Non abbiamo ricevuto soltanto un contributo da 10mila euro, ma ben 20mila - queste le parole del bibliotecario Luca Pini -. Forse non tutti sanno che nella nostra Città non è presente soltanto una Biblioteca, ma ce ne sono due: la Biblioteca Comunale e la Biblioteca Guarnacci che, pur condividendo la sede, sono due realtà distinte dal punto di vista legale e per tipologia dei beni librari conservati. Entrambe hanno ricevuto il contributo".

Queste risorse assegnate permetteranno un notevole ampliamento delle collezioni librarie e permetteranno di sostenere le librerie locali.

Soddisfazione anche dall'assessore alle culture Dario Danti, che commenta: "Questi contributi confermano ancora una volta la vastità e importanza dei giacimenti culturali volterrani e ci danno ulteriori energie per il progetto di Volterra Capitale Italiana della Cultura 2022".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca