Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità sabato 22 settembre 2018 ore 09:22

Casting, scenografie e riprese per 'I Medici 3'

Da oggi operai in piazza dei Priori per ricreare la Firenze antica. Le prime riprese della serie Tv dall'8 ottobre, una volta trovate le comparse



VOLTERRA — Scatta oggi il via al montaggio della scenografia per l'inizio delle riprese della fiction “I Medici 3”. Volterra sarà la location principale delle riprese in Toscana. "Siamo entusiasti – ha commentato l’assessore alle attività produttive Gianni Baruffa -, dopo la bella esperienza dello scorso anno stiamo lavorando per migliorare anche piccole criticità che grazie all'esperienza maturata potremo arginare. In Piazza dei Priori sarà realizzata una struttura importante che rappresenterà la Firenze antica, e altre location saranno la sala del Maggior Consiglio, il Conservatorio, la Pinacoteca, e le vie e vicoli della città con alcuni dettagli che sono ancora top secret".

In vista delle riprese nei giorni di martedi 25 e mercoledi 26 settembre dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle ore 18, in Sala Giunta di Palazzo dei Priori si terranno i casting per le figurazioni della seconda stagione de “I Medici 3 - The Magnificent” (martedì la giornata sarà riservata alle donne, mercoledì agli uomini). Ai casting potranno partecipare uomini e donne dai 19 anni ai 60 anni. Le riprese saranno effettuate dall'8 al 27 ottobre. Tutti i candidati dovranno presentarsi muniti di fotocopie di un documento di identità valido; codice fiscale; Iban. Per i cittadini extracomunitari sarà necessario portare anche la fotocopia del passaporto e del permesso di soggiorno in corso di validità. Chi sarà sprovvisto di tali documenti potrebbe rischiare di non essere ammesso.

Secondo le vigenti norme di legge, sono impossibilitati a lavorare come comparsa, per motivi burocratici, le seguenti categorie di lavoratori: cassaintegrati, forze dell’ordine; dipendenti pubblici; lavoratori dipendenti in malattia o infortunio. Essendo una serie in costume ambientata negli ultimi anni del 1400 saranno accettati per il casting esclusivamente donne non abbronzate, con capelli lunghi, naturali e non tinti e uomini senza doppi tagli, senza tatuaggi e non abbronzati.

"Si tratta di un’altra grande opportunità per la città - ha aggiunto Baruffa -, voluta e cercata, un rapporto per noi diventato ormai 'familiare" con la Lux Vide, e tutti i suoi collaboratori. Come sempre chiediamo la massima collaborazione ai cittadini e ai commercianti; ringrazio le associazioni di categoria, Confcommercio e Confesercenti, per aver compreso l'importanza di questa possibilità. Ringrazio inoltre la Toscana Film Commission sempre vicina alla città di Volterra. Adesso attendiamo un paio di settimane di sistemazioni e preparazione e poi il ciak previsto per l’8 ottobre, salvo cambiamenti dell'ultima ora, con attori "vecchi" e "nuovi"».

"Un altro regalo incredibile alla città – ha chiosato il sindaco Marco Buselli - , che ha visto un lungo e impegnativo lavoro dietro le quinte da parte del presidente della Volterra Film Commission Gianni Baruffa e di Francesca Giorli".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La consigliera pentastellata in Consiglio regionale Galletti presenterà un'interrogazione dopo il cedimento del ponte tra Canneto e Monteverdi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità