Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:42 METEO:VOLTERRA12°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La madre di Navalny sulla tomba del figlio il giorno dopo funerali

Politica venerdì 21 luglio 2023 ore 19:30

Coalizione Civica, "Taglio ai musei inaccettabile"

Palazzo dei Priori a Volterra

Le opposizioni unite di Per Volterra e Uniti per Volterra si scagliano contro la gestione culturale del Comune: "Non esiste soltanto un'associazione"



VOLTERRA — La proroga ottenuta come Capitale toscana della cultura fino alla fine del 2023 non convince Coalizione Civica, che accusa in più l'amministrazione comunale di aver intenzione di tagliare il personale per il servizio museale.

"È stato facile prolungare d'imperio un titolo che, senza giuria, senza confronti e senza requisiti è stato conferito come grazia ricevuta - hanno scritto dall'opposizione - leggiamo proclami su grandi numeri, ma i guadagni non sembrano coincidere con queste cifre, e cosìnemmeno i servizi. Erba alta in Acropoli e cisterna chiusa da mesi, biglietteria che quando piove è un lago, illuminazione della Pinacoteca insufficiente. Però di notte si continuano a illuminare lestelle, con i nuovi lampioni accesi in un parco chiuso".

"Inoltre - hanno continuato - dalla gara di appalto per il servizio museale pare di capire che ci sarà un importante taglio di personale, che riteniamo inaccettabile, soprattutto alla luce dei finanziamenti che sono arrivati dalla Regione. Dove andranno questi soldi? Pensiamo di conoscere la risposta, ma pensiamo anche che Volterra oggi non sia rappresentata. Forse a questa amministrazione andrebbe ricordato che non esiste solo un'associazione, ma che ne esistono tante altre, che rendono viva la città".

Per Coalizione Civica, l'eventuale taglio al personale dev'essere evitato a tutti i costi. "Dopo anni di lavoro per persone che si sono specializzate nei musei e nella storia di Volterra, crediamo che questo sia un pessimo messaggio - hanno concluso - forse la cultura, quella vera, lasciata dai nostri padri, è una cultura secondaria per il sindaco Santi e l'assessore Danti. Ed è per questo che ci sentiamo vicini alle richieste dei sindacati, ma ancora più agli operatori dei nostri musei, che hanno sempre svolto con professionalità e garbo il loro mestiere".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sequestrati hashish e cocaina. Durante i controlli i carabinieri hanno anche denunciato un uomo che si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità