QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 10°14° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 15 dicembre 2019

Attualità sabato 19 dicembre 2015 ore 18:50

Cosa scegliere per il futuro?

Iniziativa degli studenti del liceo Carducci: l'orientamento per la scelta delle Università attraverso colloqui informali con chi le ha frequentate



VOLTERRA — Circa 200 ragazzi, iscritti alle classi terze, quarte e quinte degli indirizzi scientifico classico ed umanistico del liceo Carducci di Volterra ordinatamente, a piccoli gruppi o da soli, si spostano tra i vari banchi per ascoltare, chiedere, capire i percorsi di chi ha già scelto, prima di loro. Sperando di trovare anche loro la strada più giusta.

Ieri mattina, 18 Dicembre, all'istituto superiore della città una bella iniziativa promossa dagli studenti per l'orientamento universitario. I liceali hanno chiamato alcuni ragazzi che hanno frequentato, o frequentano, alcuni corsi di laurea: Francesca Zuccaro e Giada Guerrieri per Lettere, Greta Burchianti per Filosofia, Pietro Spinelli per Conservatorio e elettronic music prodution, Elena Bianchi per Scienze della formazione primaria, Francesco Ribechini per Agraria, Alessandra Fadda architetto, Silvia Vanzi per Chimiche e tecnologie farmaceutiche, Marco Paggetti per Scienze politiche, Francesco Iozzi per ingegneria edile e civile, Fabio Innocenzi per Medicina, Alfredo Mazzinghi per ingegneria informatica, Francesco D'angelo per Economia e scienze sociali, Lisa Ribechini per ingegneria aereo spaziale, Angel De Oliviera per Lingue, Enrico Grilli per Giurisprudenza, Francesco Vecchiarelli per Scienze motorie, David Antonelli, Lorenzo Pantani e Giulia Del Testa per fisioterapista, Alessandra Siotto per Scienze della comunicazione.

Gli studenti del Carducci si sono così confrontati singolarmente con le esperienze molto diverse fra loro di chi ha frequentato una facoltà umanistica o una scientifica. Chiedendo informazioni naturalmente sugli sbocchi professionali delle varie carriere accademiche, ma anche sulle discipline studiate nei vari corsi di laurea e sulle sedi più opportune dove iscriversi. 

L'iniziativa sarà ripetuta anche al liceo artistico cercando anche in questo caso portare a scuola le figure professionali o i percorsi accademici ai quali i giovani sono più interessati.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Cronaca