Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 02 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Lukaku in lacrime dà un pugno alla panchina dopo l'eliminazione del Belgio

Attualità sabato 24 febbraio 2018 ore 10:15

I 5Stelle appoggiano #Iononsonounnumero

Il consigliere regionale Quartini si è espresso sull'iniziativa promossa dal sindaco di Volterra e la marcia a 30 chilometri contro la legge Balduzzi



VOLTERRA — "Aderiamo all'iniziativa #IONONSONOUNNUMERO promossa dal sindaco di Volterra. Il Movimento 5 Stelle ha da sempre indicato nel decreto Balduzzi un testo da riscrivere in modo consistente tramite percorsi partecipati con società scientifiche, categorie e cittadini sulla definizione degli standard, arrivando ad esempio anche alla definizione cogente delle aree disagiate, la cui assenza genera proprio quanto lamentato da cittadini e amministrazione di Volterra come di altre zone toscane quali Isola d’Elba, la montagna pistoiese, la Lunigiana e l'Amiata". Così Andrea Quartini, consigliere regionale M5S, a proposito della marcia a 30km/h da Volterra a Firenze per difendere la sanità dai tagli, prevista con partenza sabato 24 febbraio alle ore 14 da Piazzale di Docciola a Volterra.

“Dobbiamo passare dalla sanità dei tagli, 45 milioni sul solo personale nella nostra regione, alla sanità dell’orgoglio per i quarant’anni di quella legge di riforma del servizio sanitario nazionale, la n.833 del 1978, che il mondo intero ci invidia e dobbiamo solo attuare al meglio. Ricordo - ha commentato Quartini - che quella legge superò i modelli mutualistici dei sistemi privati e dimostrò nero su bianco quanto ancora oggi è evidenza scientifica: il servizio sanitario pubblico è il modello più sostenibile per i cittadini sotto tutti i punti di vista, incluso quello economico".

"Noi lo sappiamo mentre altri lo hanno dimenticato", ha concluso il consigliere regionale M5S.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 1° Dicembre, due casi in più rispetto alla giornata di ieri. In Provincia di Pisa si registra un nuovo decesso
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Edit Permay

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Cultura