Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA10°16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
«Raga, se arrivano gli sbirri nessuno scappa», la guerriglia a San Siro

Cultura martedì 27 marzo 2018 ore 13:45

Il liceo artistico fa il bis

Due opere realizzate dagli studenti sono state selezionate per la seconda edizione della “Biennale nazionale dei Licei Artistici”



VOLTERRA — Si respira grande entusiasmo all'interno del Liceo Artistico dell'I.I.S. “G. Carducci” di Volterra: per la seconda volta consecutiva due opere realizzate dagli studenti sono state selezionate per la seconda edizione della “Biennale nazionale dei Licei Artistici”, promossa da “ReNaLiArt”, la Rete Nazionale dei Licei Artistici, finanziata dalla Direzione generale per gli Ordinamenti scolastici e la Valutazione del Sistema nazionale di Istruzione.

Già nel 2016 le due opere presentate dal Liceo Artistico volterrano - “Scacchi” e “Con gli occhi dell' immaginazione” - sono state selezionate per la prima edizione della Biennale che aveva come tema “Il gioco”: esposte prima nelle sale di Palazzo Venezia e successivamente all' interno del Ministero della Pubblica Istruzione, hanno riscosso grande consenso per l'alta qualità sia dal punto di vista estetico che tecnico. 

Proprio per questo sono rientrate tra le prime dieci a livello nazionale, ricevendo una menzione d'onore assegnata da una giuria tecnica composta da varie personalità del mondo dell'arte e della critica.

Nell'edizione attuale è stato proposto il tema “IL VIAGGIO”, accompagnato da un pensiero di Marcel Proust: “L’unico vero viaggio (…) sarebbe non andare verso nuovi paesaggi, ma avere altri occhi, vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, vedere i cento universi che ciascuno vede, che ciascuno è.” Su questo argomento studenti e docenti del Liceo Artistico si sono confrontati coinvolgendo, accanto alle materie di indirizzo, le altre discipline in modo che gli studenti avessero una visione più ampia possibile del tema. Sono state elaborate varie idee, poi selezionate dai docenti di indirizzo; attraverso un'intensa fase di progettazione sono stati proposti elaborati grafico- plastici, cercando di sintetizzare i pensieri e le idee più ricorrenti degli studenti.

Le opere con le quali il Liceo Artistico di Volterra si presenta alla seconda Biennale sono

“GARBUGLIO” e “GARBUGLIO NOF4”.

La mostra sarà inaugurata a Roma il prossimo 18 aprile e rimarrà aperta fino al 3 giugno nelle sale del palazzo WEGIL, splendido spazio espositivo realizzato nel 1934, stesso anno di costruzione della storica sede dell'Istituto Statale d'Arte di Volterra, oggi Liceo Artistico.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ci sono stati cinque nuovi contagi in Valdicecina nelle ultime ore. Tre sono stati registrati a Volterra e due nel comune di Riparbella
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Cronaca