Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 23:00 METEO:VOLTERRA13°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 29 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Samantha Cristoforetti è la prima comandante della Iss: «Grazie all'Italia se sono qui»

Attualità giovedì 21 luglio 2016 ore 12:38

La cucina sonora di Spinelli gira l'Italia

Pietro Spinelli

Il nuovo disco del pianista volterrano residente a Berlino, nato davanti a un piatto di spaghetti, è un cocktail di classico e moderno



VOLTERRA — Un giovane talento che viene da Volterra e sta facendo il giro d'Italia, Pietro Spinelli, in arte Cucina Sonora, sforna (è proprio il caso di dirlo) il suo nuovo disco, dal titolo omonimo. L'idea di Cucina Sonora è nata davanti a un piatto di spaghetti con una discussione teorica sulla musica che il 18 luglio 2016 si è concretizzata in un album.

Da anni Pietro Spinelli, già tastierista del gruppo Il Maniscalco Maldestro, coniuga l'elettronica con la passione per la musica classica e strumentale. Il nuovo lavoro arriva dopo l'uscita di 4Seasons e Tappa, i due singoli usciti rispettivamente a gennaio e maggio 2016 per Toys for Kids Records, ed è disponibile in molti store digitali.

Il primo Ep, omonimo, partorito dalla mente, dalle tastiere e dai synth di Pietro Spinelli, pianista di formazione classica attualmente residente a Berlino, arriva in un periodo di grande fermento per l'artista toscano vincitore di Toscana 100 band, diviso fra Germania e Italia, al culmine del tour estivo che lo vede impegnato in tutta la penisola e cominciato con la data cardine del Festival della Luce a Como del 20 maggio scorso.

Dopo il diploma in conservatorio Spinelli ha cercato nuove sperimentazioni sonore soprattutto nell’ambito dell’elettronica, fulcro del progetto. "Cucina Sonora nasce innanzitutto a tavolino, davanti a copiosi piatti di spaghetti e lunghe discussioni teoriche sulla musica - fa sapere l'artista. - A questi discorsi è seguita la pratica, un connubio tra classico e moderno, tra analogico e digitale, una sorta di cantautorato dove le storie raccontate dai tasti del pianoforte sono servite su un letto di elettronica che avvolge e fonde classico e moderno".

A Febbraio 2015 era uscito Brown Voice, singolo che racchiude la forza e melodie riscontrabili durante i suoi set. A questo è seguito 1H Cooked, live set di un’ora circa, strutturato in un continuo alternarsi di alti e bassi, cassa dritta e piano solo, virtuosismi a base di Korg.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, mercoledì 28 Settembre, sono in discesa le nuove positività. In Toscana registrati 10 nuovi decessi, nessuno nel Pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità