QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18°23° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 18 luglio 2019

Politica giovedì 07 marzo 2019 ore 17:06

La Lega candida il dottor Marzio Innocenzi

Mirco Melchionno, commissario della Lega per l'Alta Valdicecina (foto da FB)

Per la corsa a Palazzo dei Priori il Carroccio rifiuta l'alleanza col centrodestra "che appoggia Lonzi, consigliere di sinistra"



VOLTERRA — Rottura definitiva nel centrodestra volterrano, con la Lega che annuncia la nascita di "un proprio contenitore nuovo che tende la mano a tutte le forze politiche e civiche presenti sul territorio", candidando a sindaco il dottor Marzio Innocenzi.

"Rispetto agli accordi presi - spiega il cascinese Mirco Melchionno, commissario della Lega per la Valdicecina -, e agli intenti proposti, dobbiamo registrare che non ci sono le condizioni per una corsa unita di Lega ed il gruppo denominato “Centro destra Volterra” che come già comunicato appoggia Lonzi Simone consigliere di sinistra".

"Da subito ci preme sottolineare che alla Lega non interessano le prime donne - prosegue Melchionno -, nè i protagonismi sulla stampa, ma ci teniamo a mettere al centro le persone e le volontà dai cittadini. La persona che rispecchia queste caratteristiche è il grande Dottore Degl’Innocenzi Marzio (in realtà Innocenzi e non Degl'Innocenzi, come riportato erroneamente nel comunicato della Lega; ndr) storico medico di tutti, limpido trasparente, privo di qualsivoglia 'inciucio politico' ". 

La decisione sarebbe arrivata dopo mesi di consultazioni, in accordo con il commissario regionale Susanna Ceccardi, con il deputato vicarese Edoardo Ziello e con il commissario provinciale Gabriele Gabbrierllini.

Melchionno sottolinea che "dopo molte riunioni non si è arrivati all’unità per i troppi veti incrociati dovuti al deterioramento dei rapporti personali delle elezioni 2009 e 2014". "Noi in questi mesi siamo stati aperti al dialogo - ha specificato il commissario leghista -, abbiamo fatto passi indietro ma siamo arrivati alla conclusione che ci voleva un volto nuovo. Pertanto l'iniziativa che prenderà la Lega sará di fare un progetto inclusivo basato su un programma ben definito e dettagliato con date certe e punti bene chiari questo progetto vale per coloro che vorranno aderire a darci un sostegno".

La linea di rotta è così tracciata: "Vogliamo dare un'alternativa di governo cittadino sia a un Pd che esprime la continuità con i vecchi fallimenti, sia a gruppi di potere, concentrati in poche mani, come quello dell'attuale sindaco Buselli. La Lega ci sarà insieme al civismo, ma senza chi è solo in cerca di opportunità, per portare finalmente anche a Volterra, il vento del cambiamento".
Nelle prossime settimane sarà resa nota la data ufficiale per la presentazione al pubblico della lista e del candidato sindaco Innocenzi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Spettacoli

Politica