Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 08 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Vaccini, scontro Paragone-Sileri: «Siete degli incapaci», «Ma lo sai quanti sono i vaccinati? E allora perché parli?»

Politica giovedì 29 ottobre 2020 ore 16:29

La maggioranza invita a fare squadra

Il sindaco Giacomo Santi

"Promuoviamo uno stile di vita solidale, sano, sostenibile e cooperativo" è l'appello del sindaco Santi, della giunta e del gruppo FareVolterra



VOLTERRA — Il gruppo consiliare di maggioranza FareVolterra, la giunta e il sindaco Giacomo Santi invitano i cittadini a una riflessione in questi giorni difficili di emergenza Covid, affinché tutti diano il loro contributo per uscirne quanto prima e nel migliore dei modi.

"La situazione è molto complessa e difficile - scrivono -, tutti stiamo facendo sforzi importanti per superare queste giornate. Quello che ci deve rassicurare in questo momento è che i laboratori e gli uffici di igiene e prevenzione stanno lavorando a pieno regime anche oltre alle loro possibilità, cercando di rintracciare, testare e isolare tutti i casi positivi ed i loro contatti stretti per cercare di tenere sotto controllo il contagio. Tutti stiamo collaborando affinché il contact tracing (tracciamento dei contatti stretti) funzioni. Il governo regionale e quello nazionale stanno investendo al massimo per questa finalità. Negli ultimi giorni sono state fatte numerose selezioni per medici, infermieri ed amministrativi da dedicare a questo lavoro e nei prossimi giorni potranno finalmente essere operativi e apportare un miglioramento ulteriore al servizio.

L’obiettivo primario è trovare le persone positive ed isolarle per il tempo necessario alla loro guarigione, perché dopo l’esperienza della prima ondata è stato compreso che questa è la più importante misura di salvaguardia delle persone. Conoscerle, prenderle in carico e garantire le cure necessarie è fondamentale.

Questo è il lavoro delle istituzioni.

I cittadini invece devono cercare di contribuire mettendo in atto le prescrizioni e seguendo al meglio le raccomandazioni. Queste piccole azioni possono davvero dare un contributo.

Stiamo in apprensione per tutti quei lavoratori che in questo momento sono di nuovo a casa o hanno ridotto il loro orario di lavoro. Molti di loro stanno trovando nuove e creative soluzioni. Supportiamole. Supportiamo le lezioni di fitness o di danza a distanza, l’asporto nei ristoranti, le iniziative a distanza di cinema, teatri e centri culturali, facciamo acquisti nei piccoli negozi, soprattutto in vista del Natale.

L’economia deve provare a girare, magari più lentamente, ma non deve fermarsi. Promuoviamo uno stile di vita solidale, sano, sostenibile e cooperativo.

Noi siamo vicini a voi e nelle difficoltà della gestione dell’emergenza cercheremo di fare il nostro meglio per tutelarvi nella salute e nell’economia, cercando di rendere questo territorio accogliente, aperto e ricco di opportunità di sviluppo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

Cronaca