Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:45 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità venerdì 10 giugno 2016 ore 12:49

La mobilità elettrica nello smartphone

La mobilità elettrica in una app

Enel lancia una nuova applicazione. L’utente potrà verificare la disponibilità delle colonnine dallo smartphone. Ricariche gratis fino al 30 giugno



VOLTERRA — C’è un nuovo protagonista nel mondo della mobilità elettrica: si chiama e-Go ed è il l’innovativo servizio di ricarica per i veicoli elettrici di Enel Energia, da oggi disponibile anche per gli utenti di Pisa e di tutto il territorio provinciale. Un sistema più semplice, comodo, senza vincoli di contratto, studiato anche per gli stranieri che vengono in vacanza in Italia con l’auto elettrica e non possono ricaricare il proprio veicolo perché non hanno un conto corrente nel nostro Paese.

Nell’ottica di estendere la fruibilità delle colonnine a qualsiasi proprietario di veicoli elettrici, Enel ha progettato e sviluppato e-Go, una app per smartphone che garantirà l’accesso alle oltre 80 colonnine Enel Distribuzione, distribuite sul territorio cittadino e provinciale (Pisa, Cascina, Pontedera, Volterra, Larderello), a qualsiasi utente sia italiano che straniero.

Grazie a questa applicazione, che può essere scaricata gratuitamente sul proprio smartphone, l’utente avrà la possibilità verificare la disponibilità della colonnina Enel più vicina su una mappa georeferenziata e, recandosi all’infrastruttura, potrà attivare la ricarica sulla presa selezionata, disattivarla quando lo riterrà opportuno nonché controllare i costi e i tempi della ricarica.

Il servizio di ricarica “a tempo” verrà fatturato associando la propria carta di credito all’applicazione. Inoltre non sarà necessario sottoscrivere un contratto con Enel Energia o qualsiasi altro fornitore: il cliente, italiano o estero, sarà libero di usufruire del servizio di ricarica Enel semplicemente dallo smartphone. La tariffazione sarà a tempo e non più a kwh prelevati.

Fino al 30 giugno tutte le ricariche saranno gratis, dopodiché si pagherà solo 2,5 centesimi al minuto per tutto il resto del 2016.

Per accedere al servizio è sufficiente scaricare l’app Enel Energia, entrare nella sezione e-Go, accedere all’area personale e selezionare l’opzione “Non sei registrato?”. Compilando il form di adesione, scatterà la registrazione e sarà possibile effettuare il login per essere abilitati e usufruire del servizio. Per eventuali contratti, invece, sono sempre a disposizione il Punto Enel diretto (Pisa, via Battisti 69) e i Punti Enel Partner di Enel Energia, rintracciabili su enelenergia.it.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stato approvato il bilancio relativo all'anno passato che ha visto l'ingresso di nuovi soci e l'aumento di capitale. Ecco i risultati d'esercizio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità