Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA17°26°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 16 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, incidente tra filobus 90 e un'auto: almeno dieci passeggeri contusi

Attualità venerdì 15 gennaio 2016 ore 10:42

Sanità, arriva l'assessore regionale

Stefania Saccardi

Confermata la presenza di Saccardi all'assemblea pubblica voluta da Buselli. Ci saranno anche altri consiglieri delle forze politiche regionali



VOLTERRA — "Dalla Regione mi hanno confermato che l'Assessore regionale Saccardi verrà a Volterra, per vedere di persona l'Ospedale". Così il sindaco Marco Buselli a proposito dell’incontro pubblico sulla sanità e sul futuro dell'ospedale, a cui hanno aderito negli ultimi giorni anche Progetto per Volterra e Gruppo Misto, che vanno a completare il quadro delle forze rappresentate in consiglio comunale. Si aggiungono infatti alle adesioni della Lista Civica e di Volterra Futura.

"In vista dell’incontro iniziano a esserci anche le prime adesioni da parte dei consiglieri regionali. Un Consigliere di Sì - Toscana a Sinistra, quello in rappresentanza di Fratelli d'Italia, ma anche il consigliere regionale di zona della Lega, hanno già dato l'ok a partecipare all'incontro" spiega il sindaco, che aggiunge: "Abbiamo raccolto, attraverso il consiglio aperto di Zona, incontri pubblici, mail, contributi da parte di operatori, materiale importante, di cui una gran parte, ben sintetizzata nel documento della Rsu, è stata già recapitata all'Assessorato. Vogliamo che siano gli operatori stessi a proporre soluzioni praticabili per garantire e rilanciare il ruolo dell'ospedale di Volterra". In questo senso si possono ancora inviare contributi via mail all’indirizzo: sindaco@comune.volterra.pi.it.

"Un punto chiave sarà, come peraltro condiviso nell'assemblea pubblica sulla presentazione della Rems anche da Maccari e in assemblea dei soci di Auxilium - sottolinea il primo cittadino -, la capacità dei quattro capisaldi della realtà ospedaliera volterrana (Inail, Ospedale, Auxilium Vitae, Rems) di dialogare e collaborare assieme in una rete ben equilibrata".

"Il ruolo di Cassa di Risparmio di Volterra e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra sarà poi decisivo, se si dovesse intervenire per blindare la solidità dei servizi attualmente offerti dal presidio ospedaliero volterrano. Territorio, sindaci, Istituzioni e cittadini sono compatti: adesso aspettiamo una definizione chiara degli impegni assunti. In questo senso ci ha fatto particolarmente piacere che l'assessore Saccardi abbia citato la volontà di confrontarsi con le Istituzioni locali" conclude il sindaco Buselli.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono mesi che la città della Torre non assiste ad una pioggia battente. Rischio danni: diramata una allerta meteo in codice arancio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità