comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°25° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Il maxi restauro ad Aquileia: la ricostruzione 3D della Domus di Tito Macro

Attualità lunedì 20 luglio 2015 ore 15:37

Tagli in sanità: chiesta audizione in Regione

Buselli scrive a Scaramelli, Rossi e Saccardi: "sia salvaguardata prioritariamente l’attuale capacità operativa del presidio ospedaliero"



VOLTERRA — Una audizione alla Terza Commissione del Consiglio regionale della Toscana per scongiurare i tagli in ambito sanitario, ed in particolare per salvare l’unico posto letto di terapia intensiva presente all’Utic dell'ospedale di Volterra. E’ quanto chiede il sindaco  Marco Buselli in una lettera inviata al neo presidente della commissione sanità e sociale Stefano Scaramelli

Il primo cittadino ha anche inviato una lettera al presidente della Regione Enrico Rossi e all’assessore alla sanità Stefania Saccardi per chiedere che "la zona di Volterra e della Valdicecina venga riconosciuta quale zona particolarmente disagiata, richiamando altresì le statuizioni del Patto Territoriale e della Delibera Regionale 800, che rischiano di essere disattese gravemente", come si si legge nella lettera.

"E' emersa infatti in questi giorni la volontà di chiudere l'unico posto letto di terapia intensiva (peraltro già polivalente) che abbiamo in Ospedale dislocato presso l'Utic, già ridotta ai minimi e nonostante ciò efficiente - prosegue la missiva di Buselli - Abbiamo mille ed un motivo affinchè questo presidio insostituibile costituito da un posto letto, rimanga a Volterra, per la difesa del diritto alla Salute. Sotto un posto letto c'è l'abolizione totale del servizio"-

Il sindaco chiede "di salvaguardare prioritariamente, e in via preliminare rispetto ad ogni ulteriore processo, l’attuale capacità operativa del presidio ospedaliero di Volterra, considerando che lo stesso garantisce una funzione di riferimento in un raggio di quaranta chilometri di territorio appartenente esclusivamente a Comuni Montani".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica