comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA16°20°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 23 ottobre 2020
corriere tv
Covid, De Luca fa il punto sui contagi: «Campania in lockdown da subito»

Politica lunedì 21 settembre 2020 ore 15:00

"Non è tutto oro quel che luccica"

Turisti a Volterra

Così il gruppo consiliare Per Volterra commentando la soddisfazione dell'amministrazione comunale nel comunicare i dati sul turismo



VOLTERRA — Fanno discutere i dati sul turismo diffusi dall'amministrazione comunale, che segnala numeri record, mentre le attività commerciali lamentano una situazione non così rosea. Sull'argomento intervengono anche i consiglieri comunali della lista di opposizione Per Volterra.

"Non è tutto oro quello che luccica - scrivono Roberta Benini, Massimo Fidi e Rossella Cambi -. Confesercenti, intervenendo sulla stampa di questi giorni con il suo presidente Migliorini, ha spiegato molto bene la situazione attuale di Volterra, dando voce ad una visione accorta della dinamica turistica ed economica di questi ultimi mesi. Mentre da una parte il Super Assessore alle Culture e l’Assessora al Turismo festeggiano numeri da record, giorni eccezionali, presenze altissime, prendendosi i meriti di un "miracolo", dall'altra le Associazioni di Categoria registrano una mancanza di incassi o quanto meno un ridotto giro economico.

Viene da chiedersi: come mai? Probabilmente perché gli Assessori contano i numeri dei musei e quindi il ritorno per le tasche del Comune, dimenticandosi delle tasche degli imprenditori, quelle tasche che rischiano di essere vuote già nelle prossime settimane. Purtroppo gli Assessori, felici di aver scongiurato un buco di bilancio, forti anche del 1.200.000 euro di aiuti statali, si dimenticano che la forza economica della Città sono soprattutto le attività commerciali, che come dice il Presidente di Confesercenti corrono il rischio di non riaprire.

Negli ultimi anni il saldo delle attività è sempre stato positivo, ma quest'anno, il mese di tutto esaurito ma con poco movimento economico, purtroppo potrebbe non bastare neanche per la sopravvivenza. Non dobbiamo quindi nascondere la testa sotto la sabbia, e non si tratta neanche di infierire o meno su una situazione drammatica. La realtà è che Santi e la sua giunta non ascoltano, non permettono di collaborare.

Nei mesi di lockdown ben poco è stato fatto per le attività, anzi niente, nonostante le nostre proposte e le nostre idee. Certo, probabilmente anche queste non avrebbero risolto del tutto la situazione, ma sicuramente avrebbero sostenuto le attività e quindi un aiuto sarebbe arrivato. L’Amministrazione si è mossa tardi e in modo scomposto, attendendo l'intervento e il sostegno statale. Poi, quando questo è arrivato, con un milione e duecento mila euro entrate nelle casse dell'Amministrazione e ed il Comune è stato "salvo" , nessun intervento diretto è stato realizzato o proposto per le attività.

È interessante confrontare, mese per mese, le entrate dei parcheggi di quest'anno con quelle degli anni passati, per dimostrare quel che pensavamo e che oggi ha espresso anche Confesercenti. Attenzione quindi a parlare stagione turistica miracolosa, e soprattutto a festeggiare incondizionatamente, perché, anche se contenti che le attività abbiamo potuto prendere una boccata d'aria in questo mese, occorre lavorare bene e in fretta, pensando che, al di la di come andrà la pandemia, i problemi per le attività inizieranno adesso, con il pagamento delle tasse, e produrranno i loro effetti ad inizio 2021".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità