comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Salvini sui vaccini: «La Gran Bretagna parte prima di noi, qualcosa non va»

Politica martedì 31 marzo 2020 ore 17:21

"I Comuni si uniscano nella solidarietà"

Paolo Moschi

Appello lanciato da Paolo Moschi, capogruppo della Lista civica Uniti per Volterra, affinché l'Alta Valdicecina faccia squadra contro il coronavirus



VOLTERRA — "Visto il protrarsi della situazione di emergenza - scrive Paolo Moschi, capogruppo di UpV in consiglio comunale -, consapevoli che la mancata partenza della stagione turistica porterà conseguenze pesanti nella zona, siamo a conoscenza dell'esistenza già da adesso di importanti problemi economici da parte di alcune famiglie e singoli. In attesa di eventuali contributi governativi, che però arriveranno con i loro tempi, sarebbe opportuna un'azione congiunta da parte dei nostri 4 Comuni dell'Alta Valdicecina".

Moschi si rivolge ai Comuni di Volterra, Pomarance, Castelnuovo e Montecatini e lancia alcune idee.

"Una strada percorribile da subito sarebbe quella di far convergere la solidarietà privata, già fortunatamente presente, presso un unico canale, per evitare di disperdere risorse preziose, Una proposta fattibile sarebbe quella di coinvolgere ufficialmente la Caritas Diocesana, mediante anche l'ottimo strumento dell'Emporio della Solidarietà, e mettendo a disposizione dei privati un unico conto corrente dove far confluire gli sforzi dei cittadini e delle imprese dei nostri 4 Comuni. Questo per poter dare una mano concreta ed immediata a chi si trova nelle condizioni di bisogno, evitando speculazioni o dispersioni".

"Su questo tema - segnala ancora Moschi - sono a conoscenza della disponibilità di Caritas e sono certo che i nostri amministratori potranno concordare sulla soluzione praticabile da subito. Serve muoversi adesso, perché purtroppo non tutti sono autosufficienti. La speranza sarebbe quella di far passare nel migliore dei modi la Santa Pasqua anche a chi è in difficoltà. Con l'aiuto di tutti possiamo farcela! Aziende, privati, associazioni, tutti stanno donando come possono: cerchiamo di dare maggior senso ed efficacia alla nostra solidarietà, che grazie al grande cuore dei nostri cittadini, non sta mancando!"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

CORONAVIRUS

Attualità