Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:VOLTERRA16°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 17 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 15 novembre 2017 ore 17:03

Per avere un pediatra si offre il B&B gratis

Il gruppo Mamme Alta Valdicecina ha lanciato un appello a tutte le attività del territorio, affinché offrano agevolazioni ai medici



VOLTERRA — Il progetto al quale le Mamme dell'Alta Valdicecina stanno lavorando alacremente si chiama "Un Pediatra in Famiglia per l'Alta Valdicecina" e l'obiettivo è chiaro: avere un pediatra che visiti a Volterra. Da qui l'appello, rivolto a tutta la comunità locale e in particolare alle strutture ricettive, affinché si offrano sconti e agevolazioni ai medici, finora scoraggiati da una sede in parte disagiata o, quanto meno, difficile e dispendiosa - più che altro in termini di tempo - da raggiungere.

"Chiediamo la collaborazione di tutte le strutture ricettive dell'Alta Valdicecina - hanno scritto le Mamme nel loro appello - con richiesta di indicarci, entro il 30 novembre 2017, alla mail salviamolapediatria@libero.it la loro disponibilità ad ospitare gratuitamente, ed indicativamente per massimo 3 giorni in un periodo da concordare, i pediatri che verranno a visitare l'ospedale di Volterra e il nostro territorio. Al contempo chiediamo a tutte le attività commerciali, associazioni culturali, sportive e di svago, di offrire pacchetti o sconti ai medici pediatri che saranno assunti presso il nostro ospedale".

"Il progetto - spiegano ancora le Mamme - consiste nell'offrire ai medici pediatri che vorranno venire a lavorare a Volterra, una serie di agevolazioni, sconti e pacchetti per favorire la scelta del nostro ospedale e del nostro territorio. Tutto ciò si rende necessario perché i medici pediatrici sono sempre meno, pochi escono dalle Università e dalle specializzazioni, e pertanto in Italia abbiamo più domanda che offerta".

In cambio del contributo dato, le Mamme dell'Alta Valdicecina prometto massima visibilità e pubblicità.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno è stato registrato a Pomarance, gli altri tre in comuni del versante "Valli Etrusche". Il punto sui tamponi effettuati e sui vaccini
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Lavoro