Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 30 novembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultima gara di Federica Pellegrini: primo posto con standing ovation e tuffo con il presidente Malagò

Cultura domenica 17 ottobre 2021 ore 15:00

Polarità arriva alla Pinacoteca

Venerdì 22 Ottobre si celebra l’acquisizione dell’opera di Paolo Icaro, Polarità, che entrerà nella collezione permanente della Pinacoteca



VOLTERRA — Venerdì 22 ottobre, alle ore 17,30 si celebra l’acquisizione dell’opera di Paolo Icaro, Polarità, che entrerà nella collezione permanente della Pinacoteca di Volterra, a seguito della vittoria da parte del Comune della IX edizione dell’Italian Council del Ministero della Cultura.

Collocata nel chiostro del palazzo della Pinacoteca di Volterra, Polarità è unopera site-specific concepita dall’artista strettamente in connessione con la città, la collezione del museo – che custodisce, tra le altre, le più importanti opere del Signorelli e di Rosso Fiorentino –, e la sua architettura, e con lo spazio osmotico del chiostro, al quale si arriva dalla città e dal paesaggio. 

Con un intervento minimalista, rispettoso dello spazio storico in cui si inserisce, la linea diagonale di Polarità (un sottile “asse” di acciaio di circa 6 metri) spezza l’ortogonalità del chiostro, vero e proprio “hub” dove l’opera rafforza l’ambivalenza “terra/cielo” o “città/paesaggio”, come anche possibile e colta rilettura del “gioco” compositivo di alcuni capolavori conservati nel museo, in cui la struttura geometrica viene intervallata drammaticamente (rivoluzionando il linguaggio della storia dell’arte) dalle forze diagonali narrative che la costruiscono.

Già in precedenza Paolo Icaro ha lavorato su spazi storici, su architetture rinascimentali dalle proporzioni armoniose e dalle geometrie concluse, in dialogo con i grandi nomi dell’arte moderna.

L’inaugurazione alla Pinacoteca di Volterra sarà seguita alle ore 18 da una conferenza, accessibile anche in streaming, con Paolo Icaro, i rappresentanti del Comune – il sindaco Giacomo Santi e gli assessori Dario Danti e Viola Luti –, Denis Viva, curatore del catalogo che sarà pubblicato per l’occasione, e Alessandro Sarteanesi, coordinatore scientifico del progetto.

Sarà inoltre prevista una collaborazione con le scuole di Volterra per un workshop sul progetto, e fuori dall’Italia, sarà organizzata una mostra all’Ekaterina Cultural Foundation a Mosca, con fotografie e video di Michele Alberto Sereni che racconteranno il lavoro di Paolo Icaro nel chiostro della Pinacoteca, presentando al pubblico russo anche la città di Volterra, la sua storia e le sue ricchezze artistiche.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore altri 6 pomarancini sono risultati positivi al coronavirus. Gli altri due casi in altrettanti Comuni del territorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità