Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:VOLTERRA18°31°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 22 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Finale Europei Roma? Non in Paesi ad alto contagio»

Attualità martedì 30 maggio 2017 ore 06:30

Primo premio a uno studente del Carducci

Carlo Santini del Liceo Artistico di Volterra è il vincitore del concorso Kinzica de Sismondi promosso dal Rotary Club di Pisa



VOLTERRA — Il Liceo Artistico di Volterra continua a essere presente e a riscuotere successo nelle varie manifestazioni artistiche cui aderisce. Sabato 13 maggio, all'interno della splendida Sala delle Baleari del comune di Pisa, si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso Kinzica de Sismondi, promosso dal Rotary Club di Pisa. Il premio, che aveva come tema “L'uomo contro la natura”, prevedeva tre sezioni: grafica, pittura e scultura, con in palio 1000 euro per ciascuna sezione, di cui 500 euro allo studente e 500 alla scuola, ed era aperto a tutti i licei ad indirizzo artistico della Toscana.

Nove sono stati i licei che hanno aderito: Carrara, Cascina, Empoli, Firenze, Lucca, Montevarchi, Pietrasanta, Pisa e Volterra. Oltre 50 le opere presentate, di cui 26 per la sezione scultura. Il Liceo Artistico di Volterra, presente con 7 elaborati plastici, si è aggiudicato il primo premio per la sezione scultura, vinto dallo studente del quinto anno Carlo Santini, con l'opera intitolata “L'ostilità umana” che, iniziata durante lo stage di alternanza di scuola-lavoro nella bottega artigiana dell’ex studentessa dell’istituto Silvia Provvedi, è stata completata all'interno dei laboratori del Liceo Artistico.

Il presidente della commissione giudicatrice, professor Ilario Luperini, durante la lettura delle motivazioni per l'assegnazione del premio, ha detto: “la particolare sensibilità con la quale è stata affrontata la tematica ha reso possibile realizzare l'opera con un giusto equilibrio formale tra alabastro, legno e metallo ed è stata scolpita ed assemblata con alta professionalità e gusto estetico”. Gli elaborati presentati sono stati esposti in una mostra svoltasi a Pisa dal 5 al 13 maggio all'interno di una delle sale espositive di Palazzo Blu. La cerimonia di premiazione è stata presenziata dai responsabili del Rotary, dall'assessore alla cultura del comune, da alcuni componenti della giuria; erano presenti. inoltre, i docenti del Liceo Artistico che hanno seguito gli studenti durante lo svolgimento degli elaborati, Fabio Nocenti e Ferdinando Cerri, gli studenti che hanno partecipato al concorso e i loro familiari.

E' stato significativo vedere l'affluenza degli studenti e delle rispettive famiglie, l'interesse nel guardare da vicino ciò di cui i ragazzi hanno parlato per mesi tornando a casa da scuola e la curiosità di assistere alla premiazione, occasione per gli allievi di confronto e di maturazione. Osservando i lavori esposti, gli allievi “sono rimasti colpiti da come tutti i partecipanti siano riusciti a captare una sfaccettatura o sfumatura diversa del tema proposto. Infatti, chi frequenta un Liceo Artistico sa che, davanti a una tematica da affrontare, le soluzioni per realizzarle possono essere infinite.”

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno era caduto e il gruppo si era portato fuori strada perdendo l'orientamento. Sono stati individuati grazie all'elicottero
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca