Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:17 METEO:VOLTERRA6°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Covid, la lezione di Burioni: «Il vaccino ha salvato 500 mila vite in Europa. Vogliatevi bene e vaccinatevi»

Spettacoli mercoledì 26 dicembre 2018 ore 15:03

“Pterà”, il desiderio di ‘volare’

Mercoledì 19 dicembre è andato in scena lo spettacolo degli studenti del Liceo Classico di Volterra



VOLTERRA — È andato in scena mercoledì 19 dicembre, nel teatro di San Pietro messo a disposizione da Carte Blanche, “Pterà” lo spettacolo degli studenti del liceo classico di Volterra. Un percorso di letture accompagnato da musica e proiezioni di opere d’arte, per far rivivere sulla scena ideali, immagini, riflessioni scaturite dall’idea del volo.

Attraverso le parole di Esiodo, Aristofane, Anacreonte Ovidio, Calvino, Freud e della drammaturga e regista teatrale, Maria Letizia Compatangelo, è stato ripercorso il significato profondo dell’immaginario che le ali e il volo hanno generato nel corso del tempo, evidenziando la modernità degli autori classici.

Motivo conduttore della rappresentazione il suono che riproduce il verso dell’upupa che, ne Gli uccelli di Aristofane, chiama a raccolta le varie specie di volatili per realizzare il progetto, proposto da due anziani ateniesi nauseati dal degrado della società, di fondare una città in aria in cui vivere serenamente. Tematica, questa, di estrema attualità. Molto spesso, infatti, lo stress della vita quotidiana ci spinge a immaginare un mondo in cui vivere in modo spensierato e in cui “avere un cuore leggero”, per poter volare in alto.

La passione, la spontaneità, le abilità degli studenti hanno, infatti, dato vita a ideali che, attraverso il confronto e il dialogo con le voci del passato, possono arricchirsi e definirsi più chiaramente.

“L’Istituto di Istruzione Superiore Carducci di Volterra ringrazia gli studenti e le docenti che li hanno guidati, le professoresse Lucia Ghilli e Gianna Pasquinelli; Simone Migliorini per la sua collaborazione paziente, appassionata e competente.

Tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione e alla documentazione dello spettacolo; Carte Blanche per aver accolto l’evento nel suo teatro; grazie anche a tutto il pubblico per gli intensi applausi. 

Un invito caloroso a tutti per venerdì 11 gennaio nei locali della sede centrale dell’Istituto di Istruzione Superiore Carducci per la “Notte del Liceo Classico”.”

Viola Luti
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus risiedono in gran parte nella zona del capoluogo ma ci sono casi anche in Valdera e nel comprensorio del Cuoio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità