QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 24 marzo 2019

Attualità lunedì 27 agosto 2018 ore 14:30

Saranno demoliti i fabbricati fatiscenti

Accordo con Ferservizi. Saranno demoliti fabbricati nell'area parcheggio della stazione. La demolizione dei fabbricati pericolanti inizierà a breve



VOLTERRA — Il Comune di Volterra ha raggiunto l’accordo con Ferservizi. Saranno così demoliti i due fabbricati fatiscenti col tetto sfondato, che fanno brutta mostra di sé proprio all'ingresso del parcheggio della Stazione. Sarà demolito anche il fabbricato pericolante che si trova nell'area centrale, ma per quello, nonostante la Soprintendenza non abbia ritenuto di considerarlo di interesse, il sindaco ha chiesto all'Ufficio Urbanistica di predisporre le pratiche burocratiche per affiancare alla demolizione l'obbligo, in caso di volontà di sfruttarne le volumetrie, della fedele ricostruzione. La demolizione dei fabbricati pericolanti inizierà a breve, appena il flusso turistico non sarà più nel pieno di attività.

"Credo sia un passaggio importante – sottolinea il sindaco di Volterra, Marco Buselli -. Dopo decenni di degrado, andiamo ad eliminare dei volumi fatiscenti che, stando proprio all'ingresso, rappresentano un pessimo biglietto da visita per la città. Recupereremo diversi posti per gli autobus, permettendo anche a CTT di lavorare meglio. La rimessa in funzione di Villa Aeoli, la realizzazione della piazzola dell'Elisoccorso e la demolizione dei fabbricati col tetto sfondato, sono tasselli del complesso recupero di un’area su cui non è facile intervenire, perché non è nostra e su cui trattiamo con locazioni annualmente".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca