Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:55 METEO:VOLTERRA19°33°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Scherma, Di Francisca: «Errigo emotiva». Velasco: «Dichiarazioni disgustose»

Politica lunedì 18 dicembre 2017 ore 16:56

"A Volterra siamo alla schizofrenia politica"

Alberto Porcaro (Pd): "Sulla sanità la maggioranza rimprovera alla stessa di non impegnarsi abbastanza, un teatrino dell'assurdo"



VOLTERRA — Alberto Porcaro, responsabile provinciale per la sanità del Partito democratico, scende in campo in difesa del segretario pisano del partito Massimiliano Sonetti, a seguito della polemica innescata con il sindaco Marco Buselli e con l'assessore Gianni Baruffa sull'ormai annosa questione della sanità volterrana.

Al centro del dibattito il futuro dell'ospedale di Volterra, l'accordo non firmato in Regione da Buselli e, non ultimo, gli equilibri politici della maggioranza a Palazzo dei Priori.

"Buselli rimprovera Moschi - osserva Porcaro - per quanto sostiene in merito al tema sanità, evidenziando una chiarissima spaccatura nella maggioranza. E quando lo fai notare al Sindaco, ed al suo alter ego assessore tuttofare, saltano i nervi. Il punto vero è che sia Buselli che la sua maggioranza si sono opposti in consiglio comunale alla firma dell'accordo dello scorso 23 novembre, con lo scopo di delineare le azioni necessarie da mettere in pratica in vista dell'entrata in vigore (dal primo gennaio) della legge nazionale, a salvaguardia e tutela dell'ospedale volterrano. Ed è proprio l'aumento dei livelli di attività (chirurgica sopratutto), previsto dall'accordo che Buselli non ha firmato, ciò che può salvare l'ospedale".

"Gli altri comuni della zona - prosegue l'esponente Pd -, compreso quelli governati da Liste civiche non Pd, e tutte le organizzazioni sindacali, hanno sottoscritto l'accordo. Volterra, ancora una volta, rompe il fronte unitario espresso dal territorio e decide di opporsi a prescindere, con una sua scelta politica. E ribadiamo la nostra preoccupazione verso l'instabilità della giunta Buselli e di come non esista più, lo dicono i fatti, una maggioranza a Volterra in grado di governare nel rispetto del mandato verso i cittadini".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La maggior parte dei contagi si è verificata tra i giovani, 28 tra bambini e adolescenti. I dati sanitari aggiornati alle ultime 24 ore
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

CORONAVIRUS

Cultura