Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 18 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Metsola non strinse la mano a Muscat

Attualità sabato 15 gennaio 2022 ore 14:30

Sindacati-Crv, c'è il rischio di sciopero

La sede della Cassa di Risparmio di Volterra (foto di repertorio)

Le organizzazioni attendono novità nelle prossime riunioni, ma non rinunciano alla possibilità di proclamare una o più giornate di sciopero



VOLTERRA — Il confronto tra azienda e sindacati va avanti, ma non si esclude che, nelle prossime settimane, si possa arrivare anche allo sciopero di uno o più giorni. Riassumono così le rappresentanze sindacali della Cassa di Risparmio di Volterra (Fabi, First, Fisac e Uilca) che, dopo un incontro di conciliazione, fanno il punto della situazione.

"L’azienda, pur mantenendo posizioni molto distanti dai sindacati, ha dichiarato la propria disponibilità a un serrato confronto per valutare possibili convergenze - hanno spiegato - le organizzazioni sindacali hanno però richiesto che tale confronto avvenisse in tempi ristrettissimi, individuando come date di svolgimento dei prossimi incontri i giorni 19 e 20 Gennaio".

"Pur ritenendo non soddisfacente l’esito dell’incontro, le organizzazioni sindacali hanno deciso, quale estremo atto di responsabilità, di riservarsi ogni valutazione all'esito di dette riunioni - hanno continuato - la procedura rimarrà quindi aperta e consentirà, in caso di un mancato raggiungimento di convergenze, la proclamazione di una o più giornate di sciopero già per il la fine del corrente".

"I sindacati - hanno concluso - hanno voluto dimostrare anche in questa occasione, seppur in presenza di un attacco mai verificatosi prima verso il personale e verso i diritti faticosamente acquisiti in anni di lotte sindacali, il proprio profondo senso di responsabilità, concedendo all’azienda una grande apertura di cui auspichiamo che venga colto ed apprezzato il senso".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dettaglio per Comune di residenza delle nuove positività al coronavirus rilevate giornalmente sul territorio e comunicate oggi, 17 Gennaio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità