comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 18°29° 
Domani 18°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Recovery Fund, Merkel: «Ci sono divergenze, ma puntiamo a trovare l'accordo»

Attualità giovedì 07 maggio 2020 ore 18:00

"Sindaco e assessori non si sentono da mesi"

Stilettata dalla lista civica di minoranza Per Volterra, Benini: "Mesi di mancanza di comunicazione e di sostegno verso le attività commerciali"



VOLTERRA — Roberta Benini, capogruppo in Consiglio comunale di Per Volterra, è intervenuta per criticare il sindaco Giacomo Santi e la sua giunta.

Le parole di Benini arrivano dopo l'appello del sindaco che ha chiesto ai proprietari dei fondi di rimodulare i canoni di locazione vista l'emergenza Coronavirus.

Benini: "Mesi di mancanza di comunicazione e di sostegno da parte dell’Amministrazione comunale verso le molte attività commerciali che in questo periodo hanno dovuto affrontare i costi fissi di gestione nonostante la chiusura delle loro attività, e adesso il Sindaco Santi se ne esce con un “appello ai proprietari dei fondi chiedendo di rimodulare i canoni di locazione vista l'emergenza coronavirus”. Apprezziamo il richiamo al senso di responsabilità, alla solidarietà e all’impegno collettivo, ma dopo l’assenza del Sindaco e della Giunta, i cui Assessori non vedono e sentono da mesi, un semplice appello non basta"

"Noi stessi - ha ripreso Benini - i primi giorni di marzo, abbiamo invitato il Sindaco ad interagire con le Associazioni di Categoria e i proprietari, chiedendogli di costituire lui stesso e l’Istituzione che rappresenta, un punto di dialogo tra proprietari e conduttori. Gli abbiamo più volte chiesto di azzerare o rimodulare gli affitti degli immobili di proprietà comunale, di farsi portatore della voce dei commercianti e degli imprenditori. Questo andava bene nei mesi passati, questo doveva già essere stato fatto, senza attendere provvedimenti da Governo nazionale e regionale. Adesso è tempo che il Comune si attivi direttamente, che metta in campo azioni mirate e concrete per risolvere questo problema, ascoltando la richiesta di aiuto che molti commercianti avanzano da mesi. Per questo noi abbiamo presentato al Sindaco un pacchetto di misure indirizzate anche a cercare di tamponare questa emergenza che fino ad oggi era fagocitata dall’emergenza sanitaria, ma che adesso sta esplodendo in tutta la sua tragicità". 

"Molti Comuni - ha detto ancora Benini - si sono già mossi e invece Volterra, nell’inerzia del Sindaco e del Presidente del Consiglio Comunale che non hanno ancora fatto svolgere un Consiglio Comunale da febbraio ad oggi, scaricano il problema sui privati. Questo non è accettabile. Deve essere istituito un Fondo di sostegno per affitti di attività commerciali, professionali, artigiane e pmi, che allevi questi soggetti dal peso di dover pagare anche se non hanno incassato. Allo stesso tempo il Comune deve lavorare su una riduzione dell’IMU per i proprietari che attueranno una riduzione comprovata dell’importo della locazione degli immobili sede di attività. Il doppio binario della riduzione delle tasse e del sostegno con il fondo, può essere uno strumento efficace per consentire a molte delle attività che sono state costrette a chiudere a causa della pandemia, di riaprire e lavorare, come hanno sempre fatto. Il Comune non può solo appellarsi al senso comune, deve soprattutto supportare il proprio tessuto commerciale e lavorativo con azioni concrete, per evitare che Volterra si spopoli delle sue caratteristiche e della sua economia. È il momento di agire". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca