QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 6° 
Domani -0°4° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 12 dicembre 2018

Politica giovedì 04 ottobre 2018 ore 13:10

Sr68, la Lega suona la carica e flirta con Moschi

Manuel Vescovi, Manfredi Potenti, Armando Siri, Mirco Melchionno e Paolo Moschi

Con un comunicato incentrato sulla viabilità e la vicinanza al governo, il partito di Salvini punta a Palazzo dei Priori con Melchionno e non solo



VOLTERRA — La Lega prova a guadagnare terreno anche in Alta Val di Cecina e soprattutto a Volterra, dove le elezioni appaiono sempre più imminenti. Di seguito il comunicato con cui il partito di Matteo Salvini prova a far breccia nell'elettorato volterrano, facendo leva su una questione annosa del territorio - la viabilità lungo la Sr68 - e mettendo in prima linea quello che al momento appare il suo possibile candidato, il responsabile di zona - per quanto residente a Cascina - Mirco Melchionno. Anche se al ministero a Roma, assieme ai leghisti, c'era anche l'ex assessore della lista civica UpV Paolo Moschi.

"Anziché fare gite turistiche su un cantiere appena aperto - questo il comunicato della Lega -, dopo 10 anni di polemiche, Vincezo Ceccarelli assessore alle infrastrutture alla Regione Toscana spieghi ai cittadini Volterrani quando la la stessa intende stanziare le somme dovute ad Anas per cofinanziare un ammodernamento della SR 68.

Ci pare surreale che dopo aver per due mandati disatteso ogni aspettativa interessando i territori della Valdicecina e della Valdelsa, Vincezo Ceccarelli e il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi pensino di cavarsela con un miserabile chilometro (1 km), per l’esattezza, quindi con il minimo sindacale. Sappiamo che a Volterra e le sue zone limitrofe non verranno mai realizzati a suon di un chilometro per volta una strada che ne misura circa 70 di chilometri, di cui 40 da ammodernare ogni 10 anni, come la ricetta di Ceccarelli voglia far credere.

Comunque fa piacere che da quando noi della Lega Volterrana abbiamo iniziato ad occuparci senza essere ancora eletti, della questione della SR 68 abbiamo constatato da subito che le richieste dei cittadini vertevano in primi su quest’arteria importantissima per la comunità. Ceccarelli e la Regione Toscana sono svegliati dal letargo dopo anni visto che questa strada non è mai stata una priorità per gli stessi. Prova ne è, che di fronte ai progetti approvati, non è mai stata inserita nel Priim (Piano Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità), nè in altri documenti di programmazione, come richiesto a suo tempo da anni sia per scritto sia all'udizione in Commissione Infrastrutture Regionale.

Vincenzo Ceccarelli esorta “Il passaggio ad Anas –non vuol dire che la Regione si laverà le mani della SR 68, anzi vigileremo e lavoreremo con Anas perché altri interventi possano essere messi in programmazione”

Ma fino ad ora dov’era Ceccarelli? Ha fatto coppia con il Sindaco Volterrano Marco Buselli, che non perde occasione per farsi sfoggio con i giornali di ciò che non fa e che non hai mai fatto fino ad oggi. Volterra non merita un sindaco così superficiale, che mentre altri, anche della sua giunta, lavoravano per ammodernare la viabilità e le infrastrutture, non si preoccupava delle volontà per cui era stato eletto. Noi della Lega Volterrana e della Valdicecina puntiamo alla concretezza con il commissario Leghista Melchionno Mirco che si è gia messo a lavoro da diversi mesi con incontri dapprima con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti con collaborazione del Senatore Manuel Vescovi e con Onorevole Manfredi Potenti, successivamente insieme si sono recati c/o gli uffici di Anas di Roma per fare un progetto comune. Lo stesso già approvato allo stesso Ministero. 

A noi più che album fotografici e proclami ci interessano i risultati concreti da portare ad un territorio già pesantemente provato dalle scelte infrastrutturali della Toscana negli ultimi 70 anni. Siamo qui per impegnarci senza proclami. Saremo pronti ad incontrare tutta la popolazione Volterrana per ascoltare le esigenze di ogni singola persona. Vincenzo Ceccarelli e Marco Buselli hanno le ore contate".

(foto da FB: Mirco Melchionno)



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cultura

Attualità

Cronaca