Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 16 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità mercoledì 21 febbraio 2018 ore 16:47

Sono operativi otto ausiliari del traffico

Addio sosta selvaggia. Pescucci: "Troppo spesso autobus si sono trovati bloccati in zona ospedale o nelle vie del centro. Rispettare le regole"



VOLTERRA — Sono attivi a tutti gli effetti gli ausiliari del traffico dell’azienda gestore del Trasporto pubblico locale che hanno iniziato la propria attività sul territorio comunale. 

"Queste figure - hanno spiegato dal Comune - fortemente volute dall’amministrazione, in collaborazione con Ctt Nord e Polizia Municipale, saranno un valido aiuto nel contrastare la sosta selvaggia. Con Delibera di Giunta comunale n. 186 del 27 settembre 2016 l’Amministrazione Comunale “affidava alla C.T.T. Nord l’incarico di prevenzione ed accertamento delle violazioni in materia di circolazione e sosta sulle corsie preferenziali, stalli di sosta e capolinea, riservati ai mezzi di trasporto pubblico locale di persone, nonché l’applicazione delle misure accessorie legate alle violazioni contestate, da effettuare a mezzo di proprio personale ispettivo con rapporto di dipendenza non occasionale con l’azienda e con qualifica di ausiliario del traffico". 

"Con la stessa delibera si approvava lo schema di convenzione incaricando altresì il Responsabile del Settore di Polizia Municipale alla sua sottoscrizione. I dipendenti, individuati all’interno dell’organico dell’azienda CTT Nord, hanno frequentato un corso di formazione per ausiliari del traffico".

"Espletate tutte le formalità derivanti dalla sottoscrizione di questa convenzione, sono felice che finalmente siamo riusciti ad avere queste figure di controllo all’interno del nostro territorio – ha spiegato Erika Pescucci, consigliere comunale con delega al trasporto pubblico locale – Quello del contrasto alla sosta selvaggia era un obiettivo fin dall’inizio di mandato. Troppo spesso infatti gli autobus dell’urbano si sono trovati bloccati in zona ospedale o nelle vie del centro a causa di macchine parcheggiate in ogni dove, incuranti degli ostacoli che rappresentano".

Sono state formate otto persone che, munite di blocchetto, possono redigere direttamente il verbale di contravvenzione. Possono, inoltre, disporre la rimozione dei veicoli nei casi previsti: "L’introduzione di queste nuove figure di controllo – ha concluso Pescucci - ci farebbe ben sperare circa a possibilità di far tornare il capolinea sui Ponti nelle ore serali, che ricordo, abbiamo dovuto togliere a causa della sosta selvaggia che non permetteva le manovre degli autobus stessi. In ultimo faccio nuovamente appello al senso civico dei cittadini chiedendo di rispettare i divieti imposti, una città civile dipende in primis dalla civiltà degli abitanti, impariamo a rispettare le regole, in caso contrario la tolleranza sarà zero".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incendio in una azienda casearia di Volterra. Le squadre dei Vigili del Fuoco sono state impegnate tutto il giorno nelle operazioni di spegnimento
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità