Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:VOLTERRA11°24°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 18 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Una lince rossa si intrufola nel giardino del resort

Politica sabato 19 novembre 2022 ore 09:45

"Teatro in carcere, la Regione assicuri sostegno"

Il consigliere regionale Andrea Pieroni

Il consigliere regionale Pieroni presenta una mozione per mantenere il finanziamento della Toscana per far proseguire l'esperienza teatrale



VOLTERRA — Garantire il contributo della Regione per l'associazione culturale Carte Blanche anche nei prossimi anni. Questo l'obiettivo della mozione presentata dal consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Pieroni, a sostegno dell'esperienza teatrale nel carcere di Volterra.

"Questo progetto rappresenta, fin dagli anni Ottanta, una realtà di grande valore culturale e sociale, per la qualità artistica della produzione teatrale, realizzata dalla Compagnia della Fortezza, e per la continuità di tale esperienza - ha spiegato - la Regione, nel corso degli anni, è stato il più importante riferimento istituzionale: da sempre ha condiviso e sostenuto l’esperienza del teatro in carcere".

"Al fine di consentire un’adeguata programmazione, era stato previsto un contributo straordinario all’associazione Carte Blanche di 250mila euro per il triennio dal 2020 al 2022 - ha specificato -  le risorse sono servite a sostenere la ricerca e l’innovazione dei contenuti artistico-culturali nel settore dello spettacolo dal vivo e a realizzare un laboratorio triennale nella Casa di reclusione di Volterra, con l’obiettivo di incrementare la socializzazione e la partecipazione della popolazione detenuta".

"Per questo, con apposita mozione, chiedo alla Giunta regionale di attivarsi affinché venga confermato il sostegno anche per le prossime annualità - ha concluso - chiedo, inoltre, un’attenzione specifica all’esperienza del teatro in carcere, anche alla luce dell’avvio del percorso per la realizzazione di una struttura teatrale all’interno del carcere stesso. L'esperienza della Compagnia della Fortezza è un modello per la sua funzione educativa e culturale che deve poter proseguire con l’insostituibile sostegno delle istituzioni".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dopo una determina per un incarico a un avvocato, il gruppo consiliare di minoranza paventa la possibilità di ulteriori spese per l'amministrazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Politica