Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA11°19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morti Covid: dove mettere il miliardo di euro in pensioni che l'Inps risparmia ogni anno

Attualità martedì 08 novembre 2016 ore 14:00

Anche le scuole hanno un cuore

Un defibrillatore

​Il progetto prevede l’acquisto di 5 apparecchi per altrettanti plessi scolastici. L'assessore Alessia Dei: "Recepita la richiesta di un istituto"



VOLTERRA — Volterra comune cardioprotetto grazie alla sensibilità al forte senso civico dell'Istituto comprensivo Jacopo da Volterra. "Il mio assessorato ha recepito la richiesta dell’istituto - spiega l’assessore all’istruzione Alessia Dei - che dopo aver avuto degli avanzi economici dalla rendicontazione di alcuni progetti finanziati dal Comune ha chiesto se poteva destinare quell'avanzo all'acquisto dei defibrillatori".

Da qui il progetto Avere un cuore che prevede l'acquisto di 5 defibrillatori da destinarsi ad altrettanti plessi scolastici del Comune unitamente al progetto Coding per l'inclusione finalizzato all'acquisto di supporti tecnologici per la formazione in conformità a quanto indicato dal Miur per allineare la metodologia di insegnamento alle avanguardie dei metodi informatici americani

Tale iniziativa è già stata adottata in Estonia nelle scuole elementari e verrà introdotta a breve anche in Gran Bretagna e presuppone l'acquisto di supporti e macchinari informatici. "Tutto ciò in conformità e nello spirito dell'articolo 5 dello statuto comunale - aggiunge l’assessore Dei - in cui viene sancita la funzione fondamentale del Comune come promotore del diritto allo studio, sostenitore della qualità dell'offerta formativa e finanziatore dei progetti a sostegno di queste finalità".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi di positività al coronavirus, seppur pochi, diventano un campanello d'allarme se rapportati alla popolazione residente
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca