comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:28 METEO:VOLTERRA10°18°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 30 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Necessario contrastare la diffusione subdola e repentina dei contagi da Covid-19»

Sport lunedì 07 settembre 2015 ore 16:42

La Fondazione Crv ha donato 5 defibrillatori

Immagine di repertorio

Saranno posizionati alle palestre di San Lino e San Felice, ai campi sportivi San Francesco, Chiarugi e agli impianti di villaggio Giardino



VOLTERRA — Fare sport in sicurezza: in arrivo cinque nuovi defibrillatori per gli impianti sportivi di Volterra. A rendere possibile l’acquisto nelle strutture che ne erano prive e che devono adeguarsi agli obblighi di legge, il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra. 

La defibrillazione precoce è una componente fondamentale nel trattamento dell’arresto cardiaco improvviso. I defibrillatori sono semplici da usare, dopo che si è fatto un apposito corso di formazione, e possono rivelarsi fondamentali in caso di malore improvviso nei luoghi molto affollati o dove si fa sport.

Il Decreto Balduzzi, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 20 Luglio 2013, prevede che le società sportive dilettantistiche e quelle sportive professionistiche si dotino di defibrillatori semiautomatici. Sono escluse le società dilettantistiche che svolgono attività a ridotto impegno cardiocircolatorio quali bocce, biliardo, golf, pesca sportiva di superficie, caccia sportiva, sport di tiro, giochi da tavolo e sport assimilati. Le società dilettantistiche, secondo quanto previsto dalla legge, hanno 30 mesi di tempo per adeguarsi, e 6 mesi per quelle professionistiche.

I 5 nuovi defibrillatori a Volterra saranno collocati nella Palestra San Lino, nella Palestra San Felice, al campo sportivo San Francesco, al campo sportivo Chiarugi e al campo sportivo calcetto e tennis villaggio Giardino.

"L’amministrazione comunale  – spiega l’assessore allo sport del Comune di Volterra Francesca Tanziniconcede la gestione degli impianti a società e associazioni sportive del territorio, a loro spetta adeguarsi alla legge".

"La Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, si è resa disponibile all'acquisto dei cinque defibrillatori da destinare agli impianti sportivi che ne sono privi e che devono adeguarsi alle norme - aggiunge Tanzini - Per questo vogliamo ringraziare di cuore il presidente, l'ingegner Augusto Mugellini e tutta la Fondazione Crv, che con il proprio contributo, hanno fatto sì che l’attività sportiva di ragazzi e adulti, possa essere svolta in totale sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti",

"Abbiamo inoltre preso contatti con la Misericordia – prosegue l’assessore - perché possa essere messo in atto, tramite il 118, un corso di base per l’utilizzo corretto del defibrillatore da parte dei gestori degli impianti"

"Siamo orgogliosi - conclude Tanzini - di poter avere accanto un ente come la Fondazione Cassa di Risparmio che, con il proprio prezioso supporto, oggi rende possibili e realizzabili progetti che, altrimenti non potrebbero avere lo sviluppo che meritano e che dimostra come sempre l’attaccamento al nostro territorio".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità