comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 12°22° 
Domani 13°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 05 giugno 2020
corriere tv
I soldi sotterrati nel giardino: le ricerche della Guardia di Finanza con la pala meccanica

Attualità sabato 23 maggio 2020 ore 15:24

Visite ed esami riprendono su invito della Ausl

Un ambulatorio medico in emergenza Covid

Sarà l'azienda sanitaria a chiamare chi già aveva un appuntamento, poi saltato per l'emergenza Covid. Vengono però sospese le nuove prenotazioni



VOLTERRA — Con l’avvio della “Fase 2”, anche per la libera professione - come per l’attività istituzionale - l’Azienda Usl Toscana nord ovest ha avviato il percorso di programmazione ed erogazione delle prestazioni prenotate ma non eseguite nei mesi precedenti a causa dell’emergenza coronavirus. Contestualmente, viene sospesa la prenotazione di nuove visite o esami.

"Con tutte le precauzioni e le cautele del caso (check point, distanziamento, necessità di ridurre la presenza di persone nelle sale d’attesa etc) - hanno spiegato dalla Ausl -, a partire dalla prossima settimana saranno infatti ricollocati esami e visite di libera professione non erogati nella “fase 1” in sedi territoriali ed ospedaliere dell’Asl. Verranno quindi ricontattati dagli operatori del call center aziendale tutti i cittadini che avevano prenotato prestazioni poi non eseguite per capire se c’è ancora necessità di effettuarle e quindi per riprogrammarle nelle prossime settimane in piena sicurezza".

Per la necessità di attuare questa operazione di “recupero”, verrà sospesa da lunedì 25 maggio la prenotazione di nuove prestazioni.

"I cittadini sono per questo invitati a non telefonare al call center della Libera professione per nuove prenotazioni ma neppure per esami e visite da riprogrammare - hanno puntualizzato dall'azienda sanitaria -, perché saranno direttamente gli operatori del servizio a contattarli e a fornire loro un nuovo appuntamento, che potrebbe essere anche in una sede diversa da quella inizialmente prevista, sempre per la necessità di adottare tutte le misure finalizzate al rispetto delle norme di comportamento Covid".

Quando sarà nuovamente possibile prenotare ulteriori esami e visite in Libera professione, al termine di questa necessaria fase di “recupero”, l’Asl lo comunicherà alla cittadinanza, che potrà quindi tornare a mettersi in contatto con il call center aziendale.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità