QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 20°21° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 15 settembre 2019

Attualità giovedì 22 gennaio 2015 ore 10:15

Alberghiero: già aperte le iscrizioni

Balducci, l'assessore Bobbio ed il sindaco Martignoni

Entro il 15 febbraio è possibile iscriversi per l'anno scolastico 2015-2016 al nuovo corso quinquennale dell'istituto Niccolini. I laboratori al Seminario Vescovile



VOLTERRA — L’Istituto ITCG F. Niccolini di Volterra amplia la propria offerta formativa e apre il nuovo corso quinquennale IP Settore Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera (I.P.S.E.O.A). 

Con delibera n° 2 del 12 gennaio 2015 della Giunta Regionale Toscana, infatti, è stata ufficialmente approvata l’apertura del nuovo corso.

Le classi saranno dislocate presso la sede centrale del Niccolini a Volterra dove si svolgeranno le lezioni di teoria; i locali del Seminario Vescovile di Volterra, distante dall’Istituto tecnico Niccolini poco meno di 10 minuti, ospiteranno i laboratori.

Le scelte possibili, da maturare durante il percorso scolastico, saranno la qualifica triennale e il diploma quinquennale. In pratica lo studente avrà la possibilità di fermarsi alla qualifica di “Operatore della ristorazione – Preparazione pasti" o diplomarsi dopo cinque anni.

Enogastronomia, Servizi di Sala e Vendita, Accoglienza Turistica, le tre articolazioni previste dal corso che consentirà al diplomato di trovare impiego presso agriturismi, ristoranti, villaggi turistici, attività produttive per l’amministrazione, produzione e vendita dei prodotti enogastronomici anche nei settori di fornitura pasti per compagnie aeree, navali, ospedaliere, scolastiche, ma anche presso Enti del turismo per valorizzare i prodotti tipici del territorio.

Ad iscriversi, contrariamente a quanto accade per l'altro corso già attivo presso la Casa di Reclusione (destinato solo ai ragazzi che abbiano compiuto il 16° anno di età), potranno essere tutti quegli studenti che, usciti dalla scuola media, vorranno cimentarsi con una scuola nuova per il territorio e una professione che sposa perfettamente la vocazione turistica della città di Volterra.

Come sostiene il Dirigente scolastico del Niccolini, la professoressa Ester Balducci, con il nuovo corso la scuola sarà l’unica professionale presente sul territorio e offrirà un percorso di studi più adatto a chi, non avendo un orientamento verso i corsi di studio attualmente presenti a Volterra e preferendo una formazione più pratica, potrà fermarsi alla qualifica professionale oppure, se vuole, raggiungere il diploma.

L'Istituto annuncio anche che a breve ci sarà un incontro tra “Niccolini”, “Carducci” e tutti i Sindaci dell’Alta Val di Cecina e dell’Alta Val d’Era, con invito esteso a CRV e Fondazione, per organizzare e cercare di ampliare i servizi di trasporto in quelle località in cui il servizio pubblico non fornisce collegamenti adeguati.



Tag

Catania, Salvini contestato

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Politica

Politica

Attualità