Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:VOLTERRA11°19°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 17 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Israele, Erdogan a Biden: «Stai scrivendo la storia con le tue mani insanguinate»

Attualità venerdì 26 marzo 2021 ore 12:10

"Serre abbandonate, plastica minaccia il Cornia"

Le serre in stato di abbandono
Le serre in stato di abbandono

La segnalazione dei consiglieri Vichi, Ciompi e Neri: "È una vera minaccia di inquinamento ambientale che va gestita immediatamente"



CASTELNUOVO — I consiglieri comunali di Bene Comune di Castelnuovo Val di Cecina Vichi, Ciompi e Neri sono intervenuti per parlare di una situazione di degrado.

"Nei pressi del borgo della Leccia - hanno detto i tre - ci sono scheletri di decine di serre in completo stato di abbandono, teloni in pvc ormai ridotti a brandelli campeggiano a pochi passi dall'alveo del fiume Cornia e dal torrente Riorso".

"L'area delle Molina, dove sono ubicate le serre, è anche interessata da percorsi escursionistici, appare evidente che in una zona della Toscana centrale dove si vuole incentivare il turismo verde e sostenibile, l'attuale situazione di incuria e di degrado ambientale risulta deplorevole, perfino paradossale" hanno aggiunto.

I tre consiglieri hanno allegato le foto e parlano di "spettacolo raccapricciante, in un'area sottoposta a vincolo paesaggistico e ad alto rischio idrogeologico. La plastica, da anni esposta all'usura degli agenti atmosferici, si sta sminuzzando in pezzi sempre più piccoli ed è sparsa ovunque, trascinata dal vento, inglobata nel terreno, minacciosamente vicina al fiume che scende verso il mare e dà il nome alla Valdicornia. Taniche di liquido non specificato abbandonate, batterie, materiale dato alle fiamme completano il quadro".

Le serre in stato di abbandono 1

Le serre in stato di abbandono 1

I consiglieri di opposizione hanno chiesto un intervento immediato: "Questa situazione di degrado e di pericolo palese, inverosimilmente ignorata o sottovalutata per lunghi anni da chi di dovere, costituisce una vera minaccia di inquinamento ambientale e, se non gestita immediatamente, rischia di aggravarsi e di non essere più sanabile. Occorre provvedere con urgenza alla rimozione delle serre abbandonate, alcune delle quali peraltro abusive, alla messa in sicurezza, alla bonifica e al ripristino dello stato dei luoghi. È impensabile che oggigiorno la questione ambientale non sia al centro delle azioni di ogni Amministrazione, indipendentemente dallo schieramento e dalla linea politica".

Le serre in stato di abbandono 2

Le serre in stato di abbandono 2

Le serre in stato di abbandono 3

Le serre in stato di abbandono 3

Le serre in stato di abbandono 4

Le serre in stato di abbandono 4

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi casi di positività al coronavirus, seppur pochi, diventano un campanello d'allarme se rapportati alla popolazione residente
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Cronaca