Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:VOLTERRA15°30°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 27 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cos'è la sindrome da long Covid e chi rischia di più?

Lavoro giovedì 10 luglio 2014 ore 16:56

Deve essere rispettato il divieto di sosta nella Ztl

Confesercenti ha incontrato il nuovo assessore allo sviluppo economico Gianni Baruffa: sul tavolo argomenti concreti che saranno sottoposti alla concertazione



VOLTERRA — “Un incontro positivo su temi concreti, crediamo che ci siano spazi per un dialogo ed una collaborazione”. Questo il commento della Confesercenti di Volterra dopo il faccia a faccia con il nuovo assessore allo sviluppo economico Gianni Baruffa. L' associazione si è presentata al gran completo con il presidente Katiuscia Montagnani, il responsabile d'area Manila Doveri ed il coordinatore Filippo Ciompi. Sul tavolo argomenti concreti che saranno sottoposti alla concertazione. “Abbiamo parlato di ztl e del parcheggio di Vallebona – spiegano i dirigenti volterrani di Confesercenti – proponendo alcuni correttivi, ad esempio la modifica delle fasce orarie della ztl". La proposta è che invece delle due fasce orarie attuali, ce ne sia una unica dalle 10 alle 19. "In questo modo - spiegano - si favorirebbero i turisti e gli operatori del centro storico che adesso, dalle 13 alle 15, devono fare i conti con il traffico.
"Sempre sulla ztl – dice ancora la Confesercenti – chiediamo il rispetto del divieto di sosta, soprattutto in piazza dei Priori, San Giovanni e San Michele”.
Poi la questione del parcheggio di Vallebona, in merito alla quale l'associazione di categoria chiede di "riaprire un dialogo con il Comune per conciliare la sosta dei residenti con quella di pendolari e turisti".
"L'assessore Baruffa – concludono i rappresentanti di Confesercenti – si è dimostrato disponibile ad aprire un tavolo di dialogo con le associazioni. Non possiamo quindi che dare la nostra piena disponibilità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, giovedì 26 Maggio, leggero aumento di nuovi contagiati. Più casi anche in Provincia di Pisa e oltre 11mila tamponi effettuati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità