Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:VOLTERRA13°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità giovedì 12 febbraio 2015 ore 11:56

Gelli: "non sono contro la geotermia"

“La mia interrogazione ai ministeri competenti punta solo a chiedere il perché" delle concessioni nel territorio di Montecastelli Pisano



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — “Non sono contro la geotermia, soprattutto quella di nuova generazione a bassa entalpia, e non voglio entrare nelle polemiche pro o contro la moratoria della Regione Toscana, il punto che invece voglio sottolineare è che le due nuove concessioni nell’area di Montecastelli Pisano sono inopportune”. E’ questa la precisazione di Federico Gelli deputato Pd e componente della Commissione Affari Sociali della Camera che arriva con una nota stampa in merito al suo incontro di sabato 7 febbraio con il comitato Montecastelli Viva a Montecastelli Pisano, frazione del Comune di Castelnuovo Val di Cecina. 

“La mia interrogazione ai ministeri competenti – aggiunge il parlamentare nella nota – punta solo a chiedere perché siano state rilasciate queste due concessioni, una ministeriale e una regionale, per effettuare perforazioni geotermiche in un area limitata, ma di grande valore paesaggistico, storico e naturalistico come quello di Montecastelli dove si è sviluppata in questi anni una solida economia basata sul turismo ambientale e l’agricoltura biologica".
Montecastelli è interessato dal Progetto di Ricerca 'Mensano', già rilasciato dalla Regione Toscana, e da quello sperimentale richiesto al Ministero denominato 'Castelnuovo', ma ancora in fase di approvazione.

Gelli  ricorda "che il Comune di Castelnuovo nel suo strumento urbanistico, è il primo a dire che in quelle aree la geotermia non ci deve essere". "Anche la stessa Enel che opera da decenni in questo campo in Val di Cecina, non ha mai realizzato impianti in quella zona - prosegue la nota del parlamentare del Pd - per questo motivo mi sono fatto carico delle legittime preoccupazioni dei cittadini di Montecastelli perchè in tutti questi hanno investito lavoro e risorse nelle loro attività e che temono la nascita di nuovi insediamenti industriali che, oltre all’impatto ambientale, non garantirebbero una nuova e significativa occupazione”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La consigliera pentastellata in Consiglio regionale Galletti presenterà un'interrogazione dopo il cedimento del ponte tra Canneto e Monteverdi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Attualità