Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:VOLTERRA11°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Gigantesco tamponamento su autostrada cinese: centinaia di auto coinvolte

Attualità martedì 04 agosto 2015 ore 17:50

Il grande jazz incontra la solidarietà

Nella foto Giulio Stracciati

E' iniziata con il concerto del californiano Glenn Ferries la 22esima edizione del Festival Volterra Jazz che ospita il Movimento Shalom



VOLTERRA — Il grande trombonista californiano Glenn Ferries ha aperto ieri, 3 agosto, il XXII Festival Volterra Jazz. La kermesse andrà avanti fino al 15 di agosto con un ricco programma che si concluderà con la serata speciale di ferragosto  con il concerto della tromba Giovanni Falzone alla Rocca Sillana, stupenda cornice allestita per l'occasione dallo stilista Stefano De Lellis.

Fra gli appuntamenti questa sera, 4 agosto, sul palco di Piazza dei Priori saliranno tre musicisti d’eccezione: Anne Czichowsky,Paola Venturini e Maria Laura Bigliazzi. Domani 5 agosto sarà la volta dello spettacolo di Luca di Volo in Via Gramsci con i suoi “incroci pericolosi”; il 6 agosto alle 19 in Piazza dei Priori il coro sociale Apparenti Stonature del Maestro Alessandro Calò e la sera si esibirà il duo Giulio Stracciati e Stefano Cocco Cantini. Mentre l’8 agosto la serata dedicata agli allievi del Cepem – Centro Etrusco di Perfezionamento Musicale nella “piazzetta del Jazz” ovvero la Piazzetta dei Fornelli.

Ma nel centro storico appuntamento anche all'ora dell’aperitivo con il jazz con 3 gruppi emergenti: oggi sarà la volta di Stefano Borgianni 4tet, domani di Paradoxes e venerdìn 7 di Walter Catania

Ogni giorno il festival ospiterà la postazione dell'associazione Movimento Shalom, sezione Valdicecina Volterra che raccoglie fondi per la costruzione di un pozzo in Burkina Faso. La raccolta si chiama "Una pianta per una goccia d'acqua", visto che acquistando una piantina si potrà finanziare la costruzione del pozzo per l'acqua. Il Movimento ringrazia sentitamente l'organizzazione di VolterraJazz per il supporto che ha fornito e per l'ospitalità all'interno della rassegna. L'associazione sarà presente con il proprio stand in via Turazza durante i concerti  martedì 4 e giovedì 6 agosto, mentre mercoledì 5 sarà in via Gramsci (via Nova).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno