comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19°31° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 06 luglio 2020
corriere tv
Salvini: «La Lucarelli sfrutta il figlio per fare politica»

Attualità mercoledì 18 febbraio 2015 ore 18:42

"La 68 era tra gli obiettivi dell'amministrazione"

Per Buselli è tempo di bilanci a 8 mesi dalle elezioni: ospedale, tasse, la zona produttiva di Saline e il riconoscimento di Volterra tra i siti Unesco



VOLTERRA — "Il finanziamento regionale per la messa in sicurezza del tratto volterrano della sr68 è un importante risultato che ci permette di raggiungere uno dei grandi obiettivi che questa amministrazione si era fissata". A dichiararlo in una nota è il sindaco di Volterra Marco Buselli, all’indomani dello stanziamento di 1,5 milioni di euro da parte della Regione Toscana. 
"A distanza di otto mesi dalle elezioni  siamo ormai in grado di fare il punto sul primo mandato amministrativo - spiega il primo cittadino - proprio in tema di sr68 ci siamo a lungo battuti per la messa in sicurezza di un’arteria fondamentale per il nostro territorio, per cui è stato raggiunto l’accordo Stato-Regione, è stata realizzata la variante urbanistica e firmato il protocollo d’intesa di territorio fino ad arrivare al finanziamento regionale annunciato ieri".
Tra gli altri punti del mandato amministrativo citati dal sindaco la realizzazione di una zona produttiva a Saline di Volterra. "E' stata realizzata - spiega - e partirà a breve il primo investimento privato".
Buselli parla poi dell’ospedale: "sono state messe in sicurezza le specialistiche di base, sono state riconosciute ulteriori eccellenze e, grazie al contributo di Cassa di Risparmio e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, abbiamo acquistato macchinari tecnologicamente molto avanzati, come quelli a disposizione della chirurgia vertebrale, che in Italia si trovano solo nella nostra città e a Milano".
Il primo cittadino ricorda, inoltre, che Volterra è "la seconda città toscana per le tasse comunali più basse tra le 20 prese in esame e per venire incontro ai bisogni delle famiglie, abbiamo istituito il bonus bebè e stiamo affrontando il piano di emergenza abitativa".
Tra gli obiettivi anche il riconoscimento di Volterra tra i siti patrimonio Unesco: "l’iter ha subito un rallentamento durante la fase elettorale, ma ora è ripartito in modo spedito grazie anche alla collaborazione con le realtà della Dodecapoli etrusca".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità