QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17°28° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
domenica 25 agosto 2019

Cronaca martedì 03 marzo 2015 ore 10:10

Omicidio Fillini: chiesti i domiciliari

Domani l'udienza per l’incidente probatorio davanti al Gip per Barbieri. Si va verso la chiusura delle indagini per la morte della dottoressa



CASTELNUOVO VAL DI CECINA — Il pomeriggio di domenica 1 giugno 2014 una notizia che scosse la piccola comunità di Castelnuovo Val di Cecina: accoltellata nella sua abitazione Sandra Fillini, medico della Usl 5 di Pisa. Tratto subito in arresto il marito Roberto Barbieri, operaio Enel che oggi ha 56 anni e padre dei due figli della vittima, indagato per omicidio e sottoposto alla misura di custodia cautelare in carcere.
La morte della dottoressa 53enne che viveva nel borgo della Val di Cecina con la sua famiglia, dove sia lei che il coniuge erano molto conosciuti torna oggi sulle pagine dei quotidiani locali che danno notizia degli sviluppi delle indagini. E' fissata per domani, 4 marzo, un’udienza per l’incidente probatorio davanti al Gip Elsa Iadaresta. L'inchiesta è stata aperta dopo la morte della donna dalla Procura della Repubblica di Pisa e affidata al pm Lydia Pagnini. Nei mesi scorsi Barbieri era stato sottoposto ad una perizia psichiatrica e psicologica, chiesta dai suo difensori, gli avvocati Cristina Agonigi e Pardo Cellini. legali che ora hanno chiesto per l'uomo gli arresti domiciliari.
Domani alle 9 il collegio di difesa e il Pubblico Ministero saranno davanti al Gip per discutere della richiesta.
Secondo quanto riporta Il Tirreno, Barbieri che era detenuto da giugno 2014 presso il carcere Don Bosco di Pisa, sabato scorso sarebbe stato trasferito presso l'ospedale psichiatrico giudiziario di Montelupo Fiorentino. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cultura

Attualità

Attualità