Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:VOLTERRA20°36°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 04 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, due escursionisti vengono sfiorati dalla colata di ghiaccio

Attualità martedì 30 dicembre 2014 ore 20:50

Ordinanza del sindaco: niente botti per capodanno

Buselli si allinea ai colleghi vicini di Siena e Cecina, ma i petardi saranno vietati anche a Pistoia e Camaiore ed i molte città italiane e toscane



VOLTERRA — Anche a Volterra arriva l'ordinanza anti-botti per San Silvestro: nei giorni 31 dicembre ed 1 e 2 gennaio sono vietati l'accensione, il lancio e lo sparo di materiale pirotecnico in città. 
Un provvedimento quello firmato dal sindaco della città etrusca Marco Buselli disposto per motivi di sicurezza urbana che va ad aggiungersi al divieto di somministrare bevande in contenitori di vetro e lattine. Ma anche una scelta che va incontro alle esigenze degli animali: i mortaretti e gli spari, infatti, sono vissuti con terrore dagli animali domestici, sopratutto all'interno del centro storico come quello di Volterra, dove il suono è ancora più forte e crea un effetto 'rimbombo'.

Già il sindaco di Cecina Lippi e quello di Siena Valentini avevano vietato gli spari per San Silvestro, insieme ai colleghi di varie città toscane ed italiane. Una tradizione, quella dei botti di capodanno, che sembra destinata ad essere abbandonata. Con la soddisfazione delle associazioni animaliste, ma non senza qualche polemica di chi ama salutare l'anno nuovo con qualche 'fontana' o qualche 'raudo'.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nel bollettino di oggi, domenica 3 Luglio, i nuovi contagi rimangono stabili. In Provincia di Pisa si registra una riduzione di oltre 100 nuovi casi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca