comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 17° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
sabato 28 marzo 2020
corriere tv
Di Maio: «C'è stato anche chi è andato a farsi un safari il 10 marzo e poi si è lamentato con noi»

Attualità martedì 03 febbraio 2015 ore 18:52

Plessi scolastici: partono i lavori a Villamagna

Immagine di repertorio

La ristrutturazione della scuola sarà finanziata con risorse regionali e della Fondazione CRV, oltre alla quota di cofinanziamento comunale



VOLTERRA — Partiranno nelle prossime settimane i lavori di riqualificazione della scuola di Villamagna, frazione del Comune di Volterra, che sarà ristrutturata secondo i migliori standard anche in riferimento all'antisismica, in vista della riapertura per il prossimo anno scolastico. Ad annunciarlo, in una nota, il sindaco Marco Buselli che descrive l’opera come "il primo dei tre grandi interventi strategici che partono sulle scuole: a seguire ci saranno a realizzazione dell'asilo a Volterra e la riqualificazione del polo scolastico a Saline".

Nella giornata di lunedì, intanto, l’amministrazione comunale ha incontrato, insieme alla Preside del Comprensivo, i genitori dei bambini che frequenteranno l'asilo e le elementari nella scuola attualmente chiusa. "Abbiamo gestito l'emergenza, determinata dalla necessità di chiudere la scuola per verificarne le condizioni e fare un check up completo, in tempi rapidissimi per una pubblica amministrazione – spiega il primo cittadino - intercettando importanti risorse in Regione Toscana, ma anche dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra, oltre alla quota di cofinanziamento comunale". Risorse che serviranno per finanziare i lavori.
Altamente qualificata sarà anche l’offerta formativa della nuova scuola: "Insieme alla Dirigente – spiega l’assessore all'istruzione del Comune di Volterra Alessia Dei - valuteremo quale cammino intraprendere tra le varie opzioni che ci sono, come ad esempio l’adesione al progetto 'senza zaino' o ad altri tipi di progetti presenti attualmente nell'offerta formativa". "Aderire ad una di queste idee comporterà prepararsi bene in tempo per formare anche adeguatamente il corpo docente - conclude Dei - l'obiettivo è quello di aumentare i numeri differenziandosi in modo da far confluire a Villamagna il più alto numero possibile di bambini di età scolare, con il relativo indotto, offrendo un'offerta formativa al passo con i tempi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità