comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:VOLTERRA8°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Prima neve a Milano, le immagini di Piazza del Duomo

Attualità venerdì 18 settembre 2020 ore 18:09

Agevolazioni per pagare le bollette dell'acqua

Il bando è stato pubblicato ed è rivolto a tutte le persone e i nuclei familiari che versano in condizioni economiche disagiate



POMARANCE — Il Comune di Pomarance ha pubblicato il bando per l’attribuzione di agevolazioni economiche per il pagamento delle bollette del servizio idrico a favore di utenti che versano in condizioni socio-economiche disagiate, ovvero rientranti nella tipologia socio-economica corrispondente a quella che viene definita “utenti deboli” residenti nel territorio comunale.

Per la partecipazione al bando è necessario il possesso dei seguenti requisiti e condizioni:

a) residenza anagrafica nel Comune di Pomarance

b) situazione economica del nucleo familiare certificata da attestazione ISEE 2020 (in corso di validità), con un valore ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) parie/o inferiore ad € 16.500,00 euro; oppure indicatore ISEE non superiore a 20.000,00 euro nel caso di nucleo familiare con almeno 4 figli a carico

c) titolarità di una utenza Domestica Residente per almeno uno dei componenti il nucleo ISEE

d) possesso di copia di almeno una bolletta intestata al richiedente dell'anno antecedente al presente bando. 

La somma assegnata al Comune di Pomarance dall’Autorità Idrica Toscana - pari ad € 9.407,31 e sarà suddivisa tra i soggetti richiedenti in possesso dei requisiti richiesti individuati da un'apposita Commissione, erogando a ciascuno, nel limite della disponibilità economica, l'importo relativo alla documentata spesa idrica dell’anno solare precedente.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

CORONAVIRUS

Attualità