comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
VOLTERRA
Oggi 19° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
venerdì 29 maggio 2020
corriere tv
Brusaferro: «Dati sostengono l'ipotesi di una seconda ondata di Covid»

Attualità venerdì 15 maggio 2020 ore 12:00

Buoni spesa, secondo giro, aiuti fino a 350 euro

Il Comune ha pubblicato sul sito il modulo per fare domanda e tutte le informazioni da sapere, compresi i requisiti necessari



POMARANCE — Il Comune ha pubblicato un secondo avviso per l’assegnazione dei buoni spesa per generi alimentari e farmaci per l’emergenza Coronavirus.

I buoni spesa del Comune sono assegnati ai nuclei familiari residenti nel Comune che non hanno avuto fonte di sostentamento attiva o comunque complessivamente inferiore a 300 euro relativamente al periodo compreso tra il 1 e il 30 aprile 2020. 

Le domande devono essere presentate entro le 12 del 28 maggio. L’avviso, il modulo per fare domanda e tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Comune, visibile cliccando qui.

Dal Comune hanno specificato che "restano invariati i criteri del precedente bando". I buoni spesa vengono erogati in base al numero dei componenti del nucleo familiare e in base al patrimonio finanziario disponibile.

Coloro che nel complesso del nucleo familiare sono detentori di depositi/conti correnti bancario postali/carte elettroniche (non intestati a persone giuridiche e persone fisiche quali liberiprofessionisti/ditte individuali) per una cifra inferiore o uguale a 15mila euro alla data del 30 aprile, percepiscono l’intero valore del buono. Percepiranno 125 euro i nuclei familiari con un solo componente, 200 quelli con 2 componenti, 275 con 3 componenti, 350 con 4 o più componenti. 

Coloro che nel complesso del nucleo familiare sono detentori di un patrimonio finanziario disponibile per una cifra compresa tra 15.001 e 28.000 euro alla data del 30 aprile, percepiscono il 70 per cento del contributo: 100 euro i nuclei familiari con un solo componente, 150 con 2 componenti, 200 con 3 componenti, 250 con 4 o più componenti.

Il possesso di tutti i requisiti per l'assegnazione deve essere autocertificato dall’interessato. Il modello di domanda deve essere inviato via mail entro le 12 del 28 maggio all’indirizzo serviziospesa@comune.pomarance.pi.it allegando la scansione o la foto dell’autocertificazione sottoscritta e la foto o la scansione del documento di identità (fronte/retro). 

Solo in caso di impossibilità a stampare e inviare i documenti tramite mail, o per avere ulteriori informazioni, è possibile contattare il numero di telefono del Comune 3204318690. Per chi non potesse stampare le domande, alcune copie del modello saranno presenti negli esercizi commerciali del Comune aderenti (negozi di alimentari e farmacie) dal 15 maggio.

I buoni hanno ciascuno un valore di 25 euro e possono essere utilizzati negli esercizi commerciali del Comune di Pomarance che aderiscono all’iniziativa per l'acquisto di alimenti, prodotti per l'igiene personale e della casa, per la prima infanzia, farmaci e prodotti medicali. Non danno invece diritto all’acquisto di bevande alcoliche e di tutti gli altri prodotti non di prima necessità. Ogni singolo buono da 25 euro può essere utilizzato in un’unica spesa, non è convertibile in denaro contante, non è trasferibile o cedibile a terzi e non dà diritto a resto.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca