Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:14 METEO:VOLTERRA16°25°  QuiNews.net
Qui News volterra, Cronaca, Sport, Notizie Locali volterra
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, caos dopo il derby: Mourinho furioso lascia la conferenza stampa

Politica giovedì 15 aprile 2021 ore 09:11

"C'è stallo sugli investimenti in geotermia"

"Forte apprensione" per la situazione attuale nell'area geotermica è espressa da maggioranza e minoranza del Consiglio comunale



POMARANCE — "Lo stallo sugli investimenti in Geotermia che oramai si protrae da anni, sta destando grande preoccupazione all'interno del contesto socio economico dell'Alta Val di Cecina."

A dirlo sono il capogruppo di maggioranza di "Insieme per cambiare" Leonardo Fedeli e quello di minoranza di Democrazia Civica Loriano Fidanzi.

"In particolare", dicono i due consiglieri comunali, "Ci allarma non poco in questo momento il continuo avvicendamento di figure manageriali cresciute nel comparto geotermico e che, grazie a questa esperienza lavorativa importante, hanno maturato grande professionalità. Lungi dal voler entrare nel merito di scelte aziendali che non ci riguardano, vogliamo comunque sottolineare l'interesse prioritario che, a nostro avviso, dovrà continuare ad essere rappresentato dalle progettualità esistenti e sulle quali chiediamo un mantenimento degli obiettivi strategici da parte di Enel."

"Meritevoli di attenzione sono infatti i progetti relativi ad attività di manutenzione specialistica per idroelettrico, eolico e termoelettrico che possono dare quella spinta propulsiva che va oltre lo sviluppo dell'alta entalpia con il geotermico, e che trovano sul nostro territorio le competenze adeguate a cui Enel può affidarsi nei processi di esternalizzazione", continuano Fedeli e Fidanzi, che concludono:

"Ci aspettiamo che Enel, compatibilmente con la sua mission aziendale, porti avanti senza esitazioni e senza rallentamenti questi progetti, ciò indipendentemente da cambi di management. Se da una parte siamo contenti che in geotermia vengano formate professionalità, dall'altra però non ci possiamo assolutamente permettere che, in un territorio già fortemente bloccato sugli investimenti e da una mancanza di prospettiva politica a vari livelli, vi siano ulteriori battute di arresto."

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il report regionale fotografa, provincia per provincia, le ultime ore sul fronte epidemico: 16 nuove positività nel territorio pisano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca